Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0


LabCamera by Mozaik Education

Windows 7, 8, 10 Desktop
Manuale dell’utente

introduzione 

LabCamera è un laboratorio di esplorazioni scientifiche e di registrazione dei dati basato su webcam che consente agli studenti e ai docenti di condurre osservazioni e misurazioni scientifiche attraverso un computer e un software.

Attualmente il software dispone di sette funzioni, tutte molto facili da usare. Gli studenti potranno usarlo in classe o a casa per svolgere i compiti, e saranno incoraggiati a condurre in modo efficace esperimenti indipendenti che li aiuteranno ad approfondire le loro conoscenze in ambito scientifico. LabCamera stimola la curiosità degli utenti rispetto al mondo che li circonda e la loro creatività nell’esplorarlo.

Questa Guida dell’utente fornisce una panoramica dei componenti e delle caratteristiche di LabCamera.

Buon divertimento con i vostri esperimenti!

informazioni generali 

Proteggete l’ambiente e voi stessi

Non arrecate danni ad animali, piante o all’ambiente circostante durante l’esecuzione di esperimenti con LabCamera. Per la vostra sicurezza, effettuate gli esperimenti in maniera responsabile e attenta. LabCamera declina ogni responsabilità per eventuali danni che potrebbero verificarsi durante l’utilizzo del software. Siamo certi che LabCamera è uno dei modi più sicuri di condurre esperimenti scientifici; tuttavia non dimenticate che l’utilizzo del software è a rischio dell’utente.

caratteristiche comuni 
Impostazioni della fotocamera|Premi questo pulsante per impostare le proprietà della fotocamera, ad esempio la luminosità, il contrasto, la nitidezza, ecc. Usa l’opzione “Flip” per capovolgere l’immagine nel caso in cui risulti speculare all’originale. Se disponi di diverse fotocamere collegate al dispositivo, puoi scegliere su quale di esse usare il software e impostare la frequenza dei fotogrammi e la risoluzione. NOTA: il software imposta automaticamente i valori ottimali.
Ridimensiona pannelli |Modifica il rapporto tra le dimensioni della thumblist e del pannello principale.
Premi la barra superiore dell’applicazione per visualizzare le seguenti opzioni:
Home |Chiudi il modulo aperto e torna al menu principale. Nota: il pulsante Home è disponibile anche nell’angolo in alto a destra dell’applicazione.
Guida|Premi questo pulsante per visualizzare il pannello delle impostazioni.

Saranno disponibili le seguenti opzioni:

  • Mostra la guida rapida: mostra un canvas semitrasparente con descrizioni comandi.
  • Usa la casella di controllo per mostrare / nascondere la guida rapida all’avvio.
  • Usa il pulsante di opzione per modificare la visibilità delle etichette dei pulsanti.
  • Manuale dell’utente: visualizza il manuale dell’utente.
  • Sito Web di WebCam Laboratory: collegamento al sito Web dell’azienda.
  • Informazioni su LabCamera: mostra le informazioni sulla versione del software e i credit.
  • time lapse 

    La funzione Time Lapse consente di osservare e comprendere i processi più lenti che accadono in natura, dalla formazione e dallo spostamento delle nuvole allo scioglimento dei ghiacciai, alla crescita delle piante e così via. Il software effettua fermo immagine a intervalli configurabili e li assembla in un unico flusso video.

    Modalità di registrazione

    1
    2
    3
    4
    c
    d
    b
    a

    1

    La fotocamera si attiva automaticamente all’avvio del software. Lo stream sarà visibile nella finestra della fotocamera.

    2

    Imposta l’intervallo di tempo tra i fotogrammi.

    3

    Premi il tasto “Record” per avviare la registrazione. Inizierà a lampeggiare una cornice rossa attorno alla finestra della fotocamera.
    Premi di nuovo per interrompere la ripresa. Il video registrato verrà avviato automaticamente.

    4

    Il video registrato verrà aggiunto alla thumblist. Il file video verrà salvato nel dispositivo di memorizzazione esterno, nella cartella “/ LabCamera/TimeLapse”.

    Impostazioni display

    a

    Mostra contafotogrammi.

    b

    Mostra lunghezza di registrazione.

    c

    Mostra marca temporale

    d

    Mostra intervalli fotogrammi.

    Modalità di riproduzione.

    1
    2
    3

    1

    Fai doppio clic sull’anteprima per riprodurre il video. Nota: facendo clic con il tasto destro o tenendo premuta l’anteprima verrà visualizzato il menu del file.

    2

    Premi il tasto per riprodurre / mettere in pausa il video.

    3

    Usa la barra di scorrimento per passare al frammento desiderato.
    cinematica 

    La funzione cinematica permette di tenere traccia delle caratteristiche dei movimenti orizzontali e verticali (scarto, velocità e accelerazione) di uno o più oggetti in tempo reale. Il software è in grado di acquisire un massimo di 3 oggetti selezionati nello stesso momento, consentendo pertanto l’esecuzione di complessi esperimenti di cinematica.

    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11

    1

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Visualizzazione fotocamera predefinita.

    Elimina sfondo. Questa visualizzazione consentirà di visualizzare l’oggetto selezionato sotto forma di un cerchio del colore dell’oggetto stesso.

    Questa visualizzazione mostrerà una traccia dell’oggetto in dissolvenza.

    Questa visualizzazione mostrerà una traccia permanente dell’oggetto.

    Mostra diagramma sullo schermo della fotocamera.

    2

    Premi lo schermo per selezionare l’oggetto del quale desideri tenere traccia. Quando viene selezionato, l’oggetto sarà indicato da una cornice colorata. È possibile selezionare fino a 3 oggetti.

    3

    Le caratteristiche degli oggetti (scarto s(t), velocità v(t)) potranno essere visualizzate nel pannello del diagramma.

    4

    Imposta la densità del diagramma.

    5

    Seleziona questa opzione per visualizzare lo scarto, la velocità o entrambe queste caratteristiche.

    6

    Seleziona l’asse che desideri monitorare. Premi il tasto per selezionare x, y o xy.

    7

    Premi il tasto per avviare la registrazione. Inizierà a lampeggiare una cornice rossa attorno alla finestra della fotocamera.

    8

    Premi il tasto per visualizzare il diagramma registrato. NOTA: questo tasto si attiva una volta completata con successo la registrazione.

    9

    Carica un video preregistrato. Questa funzione è particolarmente utile se non si dispone di tempo sufficiente per configurare un’osservazione in tempo reale o se l’esperimento può risultare pericoloso.

    10

    Elimina l’oggetto.

    11

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Processo di calibrazione: Colloca un oggetto di cui conosci le dimensioni nel campo visivo della fotocamera, alla stessa distanza dell’oggetto target. Contrassegna la dimensione conosciuta con lo strumento di calibrazione, quindi inserisci il suo valore e definisci l’unità di misura.

    Visualizzazione diagramma

    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10

    1

    Zoom

    2

    !!!!!a diagram egy pontját kijelölve megjelenik az érték. a diagram függőlegesen mozgathatóvá válik.

    3

    Salva come immagine

    4

    Salva la tabella dati

    5

    Uniforma diagramma. Nota: in alcuni casi, l’uniformità può alterare il diagramma in maniera significativa.

    6

    Imposta densità della griglia.

    7

    Visualizza s(t) (scarto).

    8

    Visualizza v(t) (velocità).

    9

    Visualizza a(t) (accelerazione).

    10

    Scegli l’asse del movimento lungo il quale desideri visualizzare il diagramma.
    motion cam 

    La funzione Motion Cam effettua una registrazione quando viene rilevato un movimento di fronte alla fotocamera, consentendoti di catturare i momenti più rari e intimi che si verificano in natura. Funziona proprio come le fotocamere con sensore di movimento.

    Modalità di registrazione

    1
    2
    3
    4
    5
    7

    1

    Trascina per impostare la sensibilità del software rispetto alla velocità di movimento.

    2

    Imposta le dimensioni del riquadro di selezione come desideri. Il riquadro di selezione indica l’area nella quale viene attivata la rilevazione del movimento. Se per esempio desideri registrare ciò che accade attorno a una mangiatoia per uccelli, puoi limitare le dimensioni del riquadro di selezione in modo da includere l’area immediatamente circostante.

    3

    L’indicatore del livello di movimento mostra il livello di movimento effettivo. La registrazione viene avviata tutte le volte in cui l’indicatore supera la soglia impostata.

    4

    Premi il tasto “Record” per avviare la registrazione. standby: verrà visualizzata una cornice rossa Inizierà a lampeggiare una cornice rossa attorno alla finestra della fotocamera.

    5

    Una volta completata la configurazione, tocca il pulsante “Record” di registrazione per passare alla modalità standby del registratore. La registrazione viene avviata quando il livello di movimento nell’area sensibile supera la soglia stabilita dal dispositivo di scorrimento.

    6

    Mostra lunghezza di registrazione.

    Modalità di riproduzione.

    1
    2
    3

    1

    Fai doppio clic sull’anteprima per riprodurre il video. Nota: facendo clic con il tasto destro o tenendo premuta l’anteprima verrà visualizzato il menu del file.

    2

    Premi il tasto per riprodurre / mettere in pausa il video.

    3

    Usa la barra di scorrimento per passare al frammento desiderato.
    microscopio 

    La funzione microscopio consente di effettuare misurazioni microscopiche o qualunque altro tipo di misurazione rispetto a un valore di riferimento (per esempio, il diametro della luna). Le webcam acquisiscono scatti estremamente ravvicinati, consentendo così di osservare perfino gli organismi monocellulari.

    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11

    1

    La fotocamera si attiva automaticamente all’avvio del software. Lo stream sarà visibile nella finestra della fotocamera.

    2

    Scatta una foto |Premi il tasto per acquisire un fermo immagine dal flusso della fotocamera.

    3

    Carica un’immagine dalla thumblist. Nota: facendo clic con il tasto destro o tenendo premuta l’anteprima verrà visualizzato il menu del file.

    4

    Zoom

    5

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Carica immagine|Carica un’immagine da un disco rigido per effettuare misurazioni dopo la calibrazione. Nota: per effettuare la calibrazione, l’immagine deve contenere un elemento di dimensioni conosciute.

    6

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Misura distanza|Contrassegna due punti per misurare la distanza tra di essi. Nota: l’icona di misurazione è disponibile solo se l’immagine è calibrata.

    Misura angolo|Fai clic sull’endpoint del primo segmento, quindi sul vertice e infine sull’endpoint del secondo segmento. La distanza verrà calcolata automaticamente.

    Misura area|Fai clic attorno all’area desiderata per delimitarla. Assicurati che l’ultimo clic si sovrapponga esattamente al primo. L’area verrà calcolata in pixel o nell’unità di misura definita durante la calibrazione. Più segmenti definisci, più precisa sarà la misurazione dell’area dell’oggetto.

    7

    Sposta l’immagine|Fai clic e trascina l’immagine per farne una panoramica zoomata.

    8

    Annulla|Premi per annullare l’ultima misurazione. Puoi annullare tutte le misurazioni che desideri.

    9

    Calibrazione dimensioni|La calibrazione ti consente di effettuare misurazioni basate su un elemento di riferimento. Colloca un oggetto di cui conosci le dimensioni di fronte alla fotocamera e fai clic sul pulsante di calibrazione. Contrassegna i punti di inizio e di fine del segmento conosciuto e definisci il valore e l’unità di misura. Da questo momento, tutte le misurazioni verranno effettuate rispetto al segmento definito.

    10

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Salva in formato immagine|Puoi salvare il tuo lavoro come immagine, immagine con le misurazioni visualizzate e come pagina di protocollo di misurazione.

    11

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Impostazioni visive|Correggi l’immagine regolando la luminosità, il contrasto e le tonalità.

    Calibrazione

    La modalità calibrazione permette di misurare oggetti nella visualizzazione fotocamera. Se conosci una dimensione dell’oggetto in esame, puoi utilizzarla come riferimento per eseguire la calibrazione. Per calibrare la visualizzazione fotocamera, colloca un oggetto di cui conosci le dimensioni (per esempio, la mina di una matita) di fronte alla fotocamera, sullo stesso piano nel quale si trova il tuo oggetto target, e tocca il pulsante di calibrazione. In alternativa, puoi utilizzare i fogli in scala disponibili all’indirizzo http://labcamera.com/resources/Sizing_template_metric.pdf

    1
    1
    2
    3
    4

    1

    Trascina gli endpoint della riga di calibrazione in corrispondenza dei bordi dell’oggetto di cui desideri conoscere le dimensioni. Nota: le immagini precaricate dispongono già di una scala di calibrazione.

    2

    Imposta le dimensioni dell’oggetto calibrato.

    3

    Imposta l’unità di misura.

    4

    Conferma o rifiuta i valori inseriti.

    Effettuare le misurazioni

    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8

    1

    Scegli il tipo di misurazione che desideri effettuare. Opzioni disponibili: lunghezza, angolazione, area.

    2

    Posiziona gli endpoint sullo schermo. Per misurare la lunghezza sono necessari 2 endpoint, per l’angolazione ne sono necessari 3. Per misurare un’area, puoi definire tutti gli endpoint che desideri. Per delimitare un’area, assicurati che l’ultimo punto si sovrapponga al primo.

    3

    Usa la finestra di riferimento per ottenere un posizionamento preciso.

    4

    Le misurazioni verranno visualizzate nell’elenco. Puoi modificare la sua descrizione selezionandola.

    5

    Annulla|Premi per annullare l’ultima misurazione. Puoi annullare tutte le misurazioni che desideri.

    6

    Premi l’icona del cestino per eliminare la misurazione selezionata.

    7

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Salva in formato immagine|Puoi salvare il tuo lavoro come immagine, immagine con le misurazioni visualizzate e come pagina di protocollo di misurazione.

    8

    Torna alla fotocamera|Passa alla visualizzazione fotocamera.
    registratore universale 

    Il registratore universale è un innovativo modulo di riconoscimento dati in tempo reale in grado di registrare letture in tempo reale da qualunque strumento dotato di schermo digitale, radiale o a liquido in vetro. In questo modo, potrai utilizzare anche tutti i dispositivi di misurazione obsoleti che non possono essere collegati a un computer.

    1
    2
    3
    4

    1

    Premi il tasto per usare uno strumento di misurazione con schermo digitale.

    2

    Premi il tasto per usare uno strumento di misurazione con schermo radiale.

    3

    Premi il tasto per usare uno strumento di misurazione a liquido in vetro.

    4

    Carica video|Carica un video preregistrato. Questa funzione è particolarmente utile se non si dispone di tempo sufficiente per configurare un’osservazione in tempo reale o se l’esperimento può risultare pericoloso.

    Calibrazione

    1
    a
    b
    c
    d
    2
    3
    4
    5

    1

    Premendo l’icona dello schermo digitale verrà visualizzata una griglia a 3 celle. Ogni cella rappresenta un numero sul dispositivo. Se necessiti di più o meno celle, usa i pulsanti +/- sul bordo superiore della griglia. Puoi disporre di massimo 6 celle. Ogni angolo della griglia principale è attivo. I cerchi sul bordo inferiore rappresentano le cifre decimali. Toccandone uno, potrai inserire la virgola tra le celle corrispondenti.

    a

    Trascina questo angolo verso l’angolo in alto a sinistra dell’area di visualizzazione del dispositivo di misurazione.

    b

    Trascina questo angolo per ruotare la griglia.

    c

    Trascina questo angolo per inclinare le celle se disponi di un dispositivo con numeri in corsivo.

    d

    Trascinando questo angolo, potrai allargare/ridurre la griglia per includere tutte le cifre sullo schermo.

    2

    Assicurati che il valore rilevato corrisponda alla lettura effettiva del dispositivo di misurazione.

    3

    Imposta il valore minimo e massimo dell’intervallo di misurazione.

    4

    Imposta l’intervallo della sonda come desideri. Per cambiamenti più lenti, puoi aumentare l’intervallo. Per cambiamenti più veloci, è consigliabile un intervallo più breve che permette di ottenere un diagramma più uniforme.

    5

    Premi l’icona del cestino per eliminare il modello selezionato.

    È necessario allineare la griglia allo schermo in maniera tale che ogni cella sia sovrapposta a un numero e che la cifra decimale si trovi nello stesso posto rispetto al dispositivo. NOTA: la luce riflessa o un’illuminazione insufficiente potrebbero compromettere la precisione delle letture.

    1
    a
    b
    c
    d
    2
    3
    4
    5

    1

    Premendo l’icona dello schermo radiale, verrà visualizzato il modello di uno schermo radiale. La calibrazione di questo componente è simile a quella dello schermo digitale. Ogni angolo del modello è attivo.

    a

    Trascina il vertice per spostare il modello sullo schermo. La posizione del vertice deve essere allineata al centro di rotazione dello strumento.

    b,c

    Regola i due endpoint del modello per regolare la scala di composizione dello strumento.

    d

    Imposta la larghezza della scala di composizione.

    2

    Assicurati che il valore rilevato corrisponda alla lettura effettiva del dispositivo di misurazione.

    3

    Imposta il valore minimo e massimo dell’intervallo di misurazione.

    4

    Imposta l’intervallo della sonda come desideri. Per cambiamenti più lenti, puoi aumentare l’intervallo. Per cambiamenti più veloci, è consigliabile un intervallo più breve che permette di ottenere un diagramma più uniforme.

    5

    Premi l’icona del cestino per eliminare il modello selezionato.

    Se la configurazione viene portata a termine correttamente, il braccio del modello dovrebbe coprire il braccio dello strumento. Imposta il valore minimo e massimo del dispositivo nel pannello di destra. Nota che la luce riflessa o un’illuminazione insufficiente potrebbero compromettere la precisione delle letture.

    1
    a
    b
    2
    3
    4
    5

    1

    Premendo l’icona dello schermo a liquido in vetro, verrà visualizzato il modello di uno strumento a liquido in vetro. La calibrazione di questo componente è simile a quella dello schermo digitale. Ogni estremità del modello è attiva.

    a,b

    Posiziona il modello sull’immagine dello strumento per regolare l’area di lettura. Se la configurazione viene portata a termine correttamente, le letture visualizzate nel pannello di destra dovrebbero corrispondere alle letture effettive dello strumento.

    2

    Assicurati che il valore rilevato corrisponda alla lettura effettiva del dispositivo di misurazione.

    3

    Imposta il valore minimo e massimo dell’intervallo di misurazione.

    4

    Imposta l’intervallo della sonda come desideri. Per cambiamenti più lenti, puoi aumentare l’intervallo. Per cambiamenti più veloci, è consigliabile un intervallo più breve che permette di ottenere un diagramma più uniforme.

    5

    Premi l’icona del cestino per eliminare il modello selezionato.

    Registrazione delle misurazioni

    1
    2
    3
    4

    1

    Una volta eseguita la configurazione, premi il pulsante di registrazione per registrare i valori misurati.

    2

    Il pannello di destra visualizzerà il diagramma in tempo reale. Puoi modificare lo schermo usando le dita.

    3

    Imposta la densità del diagramma.

    4

    Premi il tasto per visualizzare il diagramma registrato.

    Visualizzazione diagramma

    1
    2
    3
    4
    5
    6

    1

    Zoom

    2

    !!!!!a diagram egy pontját kijelölve megjelenik az érték. a diagram függőlegesen mozgathatóvá válik.

    3

    Salva come immagine

    4

    Salva la tabella dati

    5

    Uniforma diagramma. Nota: in alcuni casi, l’uniformità può alterare il diagramma in maniera significativa.

    6

    Imposta densità della griglia.
    esploratore 

    L’esploratore non è altro che una mappa della densità di movimento. Più movimenti avvengono, più i trail relativi si colorano sullo schermo. Potrai divertirti a tracciare la densità del traffico, degli organismi monocellulari o delle formiche in un formicaio.

    1
    2
    3
    4
    5
    6

    1

    La fotocamera si attiva automaticamente all’avvio del software. Lo stream sarà visibile nella finestra della fotocamera.

    2

    Imposta l’intensità di marcatura.

    3

    Premi il tasto “Record” per avviare la registrazione. Inizierà a lampeggiare una cornice rossa attorno alla finestra della fotocamera. Premi di nuovo per interrompere la ripresa. L’immagine registrata verrà visualizzata.

    4

    L’immagine registrata verrà aggiunta alla thumblist. Il file di immagine verrà salvato nel dispositivo di memorizzazione esterno, nella cartella “/ LabCamera/Pathfinder”.

    5

    Carica un video preregistrato. Questa funzione è particolarmente utile se non si dispone di tempo sufficiente per configurare un’osservazione in tempo reale o se l’esperimento può risultare pericoloso.

    6

    Premi questo pulsante per scegliere una delle seguenti opzioni:

    Scegli il colore del percorso.
    1
    2
    3

    1

    Fai doppio clic sull’anteprima per visualizzare l’immagine. Nota: facendo clic con il tasto destro o tenendo premuta l’anteprima verrà visualizzato il menu del file.

    2

    Premi il tasto per attivare / disattivare le modalità mappa colori e mappa percorso.

    3

    Torna alla fotocamera|Passa alla visualizzazione fotocamera.
    sfida del grafico 

    Gioca con le curve e impara a rappresentare un movimento in un sistema di coordinate con la funzione Sfida del grafico. Tutto quello che devi fare è scegliere una curva e selezionare un oggetto. Muovi quindi l’oggetto selezionato sul dispositivo mobile per cercare di avvicinarti il più possibile alla forma della curva.

    È necessario muovere l’oggetto in maniera tale che la sua curva di movimento si sovrapponga il più possibile a quella predefinita. Il software calcola il punteggio in percentuale di corrispondenza e lo salva nell’elenco dei punteggi.

    Puoi scegliere la modalità orizzontale, verticale, più vicino - più lontano o rotazione.

    Tracciamento di un oggetto

    Con la funzione Sfida del grafico puoi usare qualunque oggetto colorato o un’immagine predefinita. Se scegli di tenere traccia di un oggetto colorato, assicurati che il suo colore non si trovi anche sullo sfondo. NOTA: la funzione di corrispondenza della rotazione è disponibile solo se si usa un’immagine predefinita.

    Puoi stampare l’immagine predefinita dal file pdf che si trova nella cartella Graph Challenge o usare l’immagine in appendice a questo manuale.

    Per selezionare un oggetto (colorato) predefinito, premere l’oggetto sullo schermo della fotocamera. Un riquadro di selezione attorno all’oggetto indicherà che la selezione è stata eseguita correttamente.

    Se per il tracciamento desideri usare l’immagine predefinita, spostala all’interno del riquadro di visualizzazione della fotocamera. Verrà automaticamente riconosciuta e potrai subito avviare la calibrazione o tracciare la curva. NOTA: quando tieni premuta l’immagine predefinita, assicurati che sia visibile nella sua interezza; non coprire la cornice nera con le dita.

    Controllo del movimento

    Puoi spostare l’oggetto nel riquadro di visualizzazione della fotocamera in due modi:

    - you can either move the object in front of a steady camera, or

    - move your camera in front of a steady object.

    Seleziona una curva

    1
    2
    3

    1

    Dopo avere effettuato la configurazione, premi il pulsante di registrazione per cominciare la sfida.

    2

    Per selezionare una curva, premi la relativa anteprima

    3

    Premi la nuova anteprima per creare una nuova curva. Questa azione consentirà di visualizzare la finestra dell’editor. La guida all’editor è disponibile più avanti nella sezione “Editor curve”

    Opzioni di gioco

    Prima di iniziare a giocare, è necessario configurare lo strumento tramite i seguenti comandi.

    1
    2
    3
    !

    1

    Imposta la velocità della sfida

    Minima

    Normale

    Rapida

    2

    Imposta la direzione del movimento.

    !

    NOTA: l’indicatore di posizione mostra la posizione attuale dell’oggetto. Puoi scegliere una delle seguenti modalità di direzione:

    Più vicino - più lontano

    Orizzontale

    Verticale

    Rotazione

    3

    Se lo desideri, qui puoi inserire il tuo nome. Questo nome verrà visualizzato nel pannello dei punteggi e nell’elenco dei punteggi migliori. Inserire il tuo nome è molto utile se giochi con altre persone sullo stesso grafico e desideri distinguere i risultati.

    Calibrazione delle dimensioni e della distanza

    Per consentire all’asse y del diagramma di mostrare valori corretti, è necessario calibrare le dimensioni dell’oggetto e / o della distanza dalla fotocamera.

    1

    1

    Premi per avviare la procedura guidata di calibrazione delle dimensioni e della distanza. La procedura guidata ti guiderà attraverso le varie fasi della calibrazione.

    Calibrazione dell’area di movimento

    Dopo avere selezionato un oggetto di cui tenere traccia, dovrai calibrare l’area di movimento per assicurarti che il movimento dell’oggetto raggiunga i valori massimi e minimi della curva. Una volta eseguita la calibrazione, puoi usare la funzione Sfida del grafico tutte le volte che vorrai, purché la posizione della fotocamera e dell’oggetto tracciato siano le stesse della calibrazione.

    Quando si avvia la calibrazione, nel pannello laterale verrà visualizzata una curva che rappresenta il movimento dell’oggetto. Sposta l’oggetto verso l’alto e verso il basso, verso sinistra e verso destra, avvicinalo/allontanalo o ruotalo (in base alla modalità di tracciamento scelta) per registrare i valori minimi e massimi ai quali la curva deve corrispondere. Dopo 5 secondi la calibrazione si interromperà se sono stati registrati due endpoint chiari.

    1
    !
    min
    max

    1

    Premi il pulsante di calibrazione sulla barra inferiore

    Inizia la sfida

    Dopo avere effettuato la configurazione, premi il pulsante di registrazione per cominciare la sfida.

    Premendo “Start” verrà avviato il conteggio alla rovescia a partire da 5. Quando viene avviata la funzione di corrispondenza, una riga verticale tratteggiata indicherà il tempo trascorso sulla curva. Il tuo obiettivo è fare combaciare la curva il più possibile. Il tuo punteggio verrà continuamente visualizzato.

    Risultati

    1
    2
    3
    4

    1

    Premi il pulsante “Record” per avviare una nuova sfida con le stesse impostazioni.

    2

    Premi il pulsante “Results” per visualizzare gli ultimi risultati di questa sessione.

    3

    Il pannello dei risultati permette di visualizzare i risultati ottenuti nelle sfide precedenti relative a una stessa sessione.

    4

    La curva selezionata verrà evidenziata.

    Editor curve

    1
    1
    1
    2
    3
    4
    5

    1

    Fai scorrere i punti di riferimento verso l’alto o verso il basso per modificare la forma della curva.

    2

    Usa i pulsanti per aggiungere / rimuovere punti per definire o eliminare nuovi punti sulla curva. NOTA: più punti individui, più complesse saranno le curve create.

    3

    Uniforma il diagramma per modificare le parti meno regolari.

    4

    Imposta la durata del gioco. NOTA: la durata combinata con il numero dei punti definiti determinerà la velocità del gioco.

    5

    Salva la tua sfida. La curva salvata verrà visualizzata nella thumblist.

    appendice 

    Immagine per la funzione Sfida del grafico

    Non tagliare la forma, lo sfondo bianco è necessario per usare l’immagine.

    Added to your cart.