Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Teotihuacan (IV secolo)

Teotihuacan (IV secolo)

Questa città, maestosa anche nelle sue rovine, fu uno dei più grandi e popolosi insediamenti nelle Americhe precolombiane.

Storia

Etichette

Teotihuacan, Colombo, Messico, Valle del Messico, America, Piramide del Sole, Piramide della Luna, Nuovo Mondo, piramide, Serpente Piumato, santuario, cultura, indiano, conquistadores, civiltà, azteco, chiesa, architettura, nativo, necropoli, religione, Viale dei Morti, capitale, IV secolo, città, storia, antichità

Extra correlati

Domande

  • Sul territorio di quale Paese odierno era situata Teotihuacan?
  • Da chi venne conferito il nome Teotihuacan alla città?
  • Quale dei seguenti edifici NON era situato a Teotihuacan?
  • Nel periodo del suo apogeo, Teotihuacan aveva una popolazione di circa ... abitanti.
  • Nel periodo del suo apogeo, Teotihuacan copriva una superficie di ...
  • In onore di quale divinità era stato costruito un tempio, sia a Tenochtitlan che a Teotihuacan?
  • Quale popolo NON costruiva piramidi?
  • Che tipo di edifici non sono stati trovati a Teotihuacan durante gli scavi archeologici?
  • Qual era l'edificio più alto di Teotihuacan?
  • Tra quali edifici si trova la parte ricostruita del Viale dei Morti?
  • Vero o falso?\nGli abitanti di Teotihuacan offrivano sacrifici umani agli dèi.
  • Quali animali non venivano sacrificati dagli abitanti di Teotihuacan (sulla base dei reperti archeologici)?
  • Quanto è lungo il Viale dei Morti nella parte ricostruita?
  • Quanto è largo il Viale dei Morti nella parte ricostruita?
  • Quanto è alta la Piramide della Luna?
  • Quanto è alta la Piramide del Sole?
  • Qual è il volume della Piramide del Sole?
  • Come si chiama la roccia vulcanica rossa che veniva estratta anche nei pressi di Teotihuacan?
  • Di che colore è la roccia tezontle utilizzata per la costruzione di alcuni edifici di Teotihuacan?
  • Qual è la rappresentazione più comune di Quetzalcoatl?
  • Quale edificio si trovava sul territorio della "Cittadella" di Teotihuacan?
  • Che cosa significa il nome della città in lingua nahuatl?
  • Quanto sono lunghi i lati della Piramide del Sole?
  • Vero o falso?\nNella prima metà del I millennio Teotihuacan era la città più popolosa dell'America.
  • Quale delle affermazioni seguenti è vera per Teotihuacan?
  • Quale dio maya corrisponde al dio azteco Quetzalcoatl?
  • In onore di quale divinità fu costruita la Piramide della Luna?
  • Qual è l'orientamento del Viale de Morti?

Scene

"Luogo di nascita degli dèi"

  • Viale dei Morti
  • Piramide della Luna
  • Piramide del Sole
  • Mercato
  • Tempio del Serpente Piumato
  • "Cittadella"

"Luogo di nascita degli dèi"

Teotihuacan era situata in America Centrale, nel territorio dell'attuale Messico. Il nome azteco di questa città culturalmente variegata significa probabilmente "luogo di nascita degli dèi" in lingua nahuatl. Era una delle più grandi e popolose città nelle Americhe precolombiane. Nel periodo del suo apogeo, ovvero nella prima metà del I millennio d.C., copriva una superficie di 20-30 km² e aveva una popolazione di circa 150-250.000 abitanti.

Nei secoli V e VI la città iniziò il suo declino. Oltre agli attacchi esterni, probabilmente contribuirono a ciò anche disordini interni. La città, un tempo prospera, venne abbandonata sia dagli dèi che dai suoi abitanti.

Gli scavi archeologici della città cominciarono nel XIX secolo. Le strutture rinvenute in cattive condizioni furono rinforzate. Oggi, ogni anno milioni di turisti passeggiano sul Viale dei Morti, guardando con soggezione verso la cima delle piramidi. L'antica città di Teotihuacan è stata riconosciuta Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1987.

Piramide della Luna

Piramide della Luna

Questa struttura, denominata Tenan ("pietra madre" o "pietra protettiva" in lingua nahuatl), è la seconda più grande piramide della dell'antica città di Teotihuacan. Il suo nome attuale le venne conferito dagli aztechi.

La sua altezza originale superava i 40 metri. Probabilmente venne costruita nei primi secoli dopo Cristo, ma copre una struttura più antica della Piramide del Sole. Si ritiene che la piramide sia stata costruita in onore della Grande dea, la divinità protettrice di Teotihuacan, per celebrare cerimonie e eseguire sacrifici in suo onore.

La Grande dea si suppone fosse la dea degli inferi, del buio, della terra, dell'acqua, della guerra e della creazione. Era solitamente rappresentata con un copricapo a forma di uccello. Veniva spesso raffigurata insieme ad un giaguaro, un gufo e a dei ragni.

Questa dea era spesso definita come la donna-ragno di Teotihuacan; infatti molti murales che si trovano in città la rappresentano con ragni appesi ai vestiti o alle braccia o semplicemente attorno a lei.

Una scala conduce dal santuario costruito in cima alla Piramide della Luna alla piazza situata di fronte a tale costruzione. Questa piazza era circondata da piccoli palazzi, piattaforme e templi. È l'estremità settentrionale del Viale dei Morti.

Piramide del Sole

Piramide del Sole

La Piramide del Sole, chiamata così dagli aztechi, è la più grande struttura dell'antica città di Teotihuacan. La costruzione della piramide fu completata intorno al 200 d.C. La sua altezza originale probabilmente superava i 70 metri, ma oggi è alta solo 66 metri circa. I lati misurano 220-230 metri di lunghezza. Il volume della piramide nel suo stato originale è stato stimato in circa 1,2 milioni di metri cubi.

L'esterno della piramide era ricoperto da tezontle, una roccia vulcanica che aveva un caratteristico colore rosso. Vi era anche un santuario sulla parte superiore della piramide; tuttavia, non è sopravvissuto fino ai tempi moderni e non si sa a quale dio fosse dedicato.

Di fronte alla Piramide del Sole, circondata da piattaforme su tre lati e situata accanto al Viale dei Morti, si trovavano templi più piccoli. Gli archeologi hanno trovato anche una "grotta" sotto la piramide. Contrariamente alle ipotesi precedenti, gli ultimi scavi mostrano che i tunnel e le camere all'interno di questa "grotta" non sono naturali ma artificiali. Le camere potrebbero essere state usate come tombe.

"Cittadella"

  • Piattaforma
  • Tempio del Serpente Piumato

"Cittadella"

Il Tempio del Serpente Piumato è il terzo più grande edificio di Teotihuacan. Si trova all'estremità meridionale del Viale dei Morti, all'interno della "Cittadella", il cui nome le venne dato dagli spagnoli. Il tempio è alto circa 20 metri e i suoi lati sono lunghi 65 metri.

La "Cittadella", di forma quadrata, si trova nel centro di Teotihuacan, vicino alla confluenza delle due strade principali, il Viale dei Morti e il viale est-ovest. La grande area era in grado di accogliere l'intera popolazione della città. Era anche un luogo per feste e cerimonie, oltre ad essere il centro religioso e politico di Teotihuacan.

Questo è confermato dal fatto che gli archeologi hanno rinvenuto tombe della élite al potere nei tunnel sotto il tempio.

Il Tempio del Serpente Piumato si trova in fondo, dietro un'alta piattaforma. Venne edificato in una sola fase e la sua costruzione fu completata all'inizio del III secolo d.C. I suoi lati erano decorati con magnifiche opere d'arte, tra cui sculture della testa del Serpente Piumato (noto agli aztechi come Quetzalcoatl).
È interessante notare che la posizione dei tre corpi principali di Teotihuacan, l'uno rispetto all'altro, è analoga a quella delle tre piramidi di Giza e a quella delle stelle che formano la Cintura di Orione.

Viale dei Morti

Viale dei Morti

Il Viale dei Morti (Miccaotli, in lingua nahuatl) era uno dei viali centrali di Teotihuacan. Situato nel centro della città antica, è largo in media 40 metri circa e lungo 2,5 km (anche se la sua lunghezza originale potrebbe essere stata il doppio).

La "Cittadella" era situata all'estremità meridionale, mentre la Piramide della Luna a quella settentrionale del viale. Lungo entrambi i lati si trovavano numerosi templi più piccoli, disposti simmetricamente, e abitazioni dell'alta società. Anche le scale della Piramide del Sole, il più grande edificio della città antica, portavano qui.
Il nome dal suono sinistro, "Viale dei Morti", venne attribuito dagli aztechi, che scambiarono i templi nei pressi del viale per tombe. È interessante notare che una delle estremità del Viale punta in direzione del cielo, dove le stelle Pleiadi si raggruppano.

Serpente Piumato

Serpente piumato

La divinità del Serpente Piumato era presente in molte culture mesoamericane. Gli aztechi lo chiamavano Quetzalcoatl, mentre i maya lo chiamavano Kukulkan. Questa divinità potrebbe avere avuto origine nell'antica città di Teotihuacan, risalendo probabilmente al I secolo a.C. o all'inizio del I secolo d.C.

Alcuni ricercatori fanno risalire l'immagine del Serpente Piumato ad una persona esistente, un capo o un predicatore. Le piume simboleggiano la sua natura divina, la possibilità di raggiungere il cielo. Il serpente rappresenta la sua natura umana, la sua vita sulla Terra.

Il Serpente Piumato era una figura centrale nel pantheon di Teotihuacan. Aveva le caratteristiche di vari dèi. Era associato al vento, al pianeta Venere e all'alba. Era il patrono dei sacerdoti, dei mercanti, dell'apprendimento e della conoscenza.

Si credeva che egli avesse creato il genere umano dalle ossa delle generazioni precedenti, e avesse dato al popolo di Teotihuacan le scienze, l'etica, le leggi e la scrittura. Come suggerisce il nome, di solito è rappresentato come un serpente. Veniva raffigurato con una bocca enorme, denti ricurvi verso l'interno, corpo piumato e coda di un serpente a sonagli (A volte era ritratto con piume solo intorno alla testa). Ci sono altre rappresentazioni che lo raffigurano come un guerriero di sesso maschile.

Narrazione

Teotihuacan era situata nel territorio dell'attuale Messico, in America Centrale. Il nome di questa città culturalmente variegata le venne attribuito dagli aztechi e significa probabilmente "luogo di nascita degli dèi".

Era una delle più grandi e popolose città delle Americhe precolombiane, raggiungendo il suo apogeo nella prima metà del I millennio.

Il Viale dei Morti era il viale centrale di Teotihuacan. La "Cittadella" si trovava alla sua estremità meridionale, mentre la Piramide della Luna era situata nella parte settentrionale.

La Piramide della Luna è la seconda più grande piramide di Teotihuacan. Si ritiene che sia stata costruita in onore della divinità protettrice di Teotihuacan, la Grande dea. La più grande piramide della città, la Piramide del Sole non è lontana da lì. Il suo esterno era ricoperto con tezontle, una roccia vulcanica che le conferiva un caratteristico colore rosso.

Il Tempio del Serpente Piumato è il terzo più grande edificio dell'antica città di Teotihuacan. Si trovava all'estremità meridionale del Viale dei Morti, all'interno della "Cittadella", il cui nome le venne attribuito dagli spagnoli.

È interessante notare che la posizione dei tre edifici principali di Teotihuacan, l'uno rispetto all'altro, è analoga alla posizione delle tre piramidi di Giza e a quella delle stelle che formano la Cintura di Orione.

Extra correlati

La battaglia di Azio (31 a.C.)

In questa battaglia navale Ottaviano riportò una vittoria decisiva su Marco Antonio.

Grande Muraglia Cinese

Il compito del sistema di fortificazioni era quello di difendere la Cina dalle incursioni...

Accampamento militare romano antico

Con l'espansione continua dell'Impero Romano, accampamenti militari furono stabiliti sui...

Meraviglie del mondo antico

L'unica delle sette meraviglie del mondo antico ancora esistente è la Grande Piramide di...

Antica barca a vela egizia

Le barche fluviali e marittime degli antichi egizi erano barche a vela a un albero e con...

Soldato Macedone (IV secolo a.C.)

I soldati dell'Antico Regno di Macedonia erano molto temuti.

Palazzo di Cnosso (II millennio a.C.)

Il più grande complesso edilizio dell'età del bronzo dell'antica Creta, fu probabilmente...

Nerone, il poeta sanguinario

Nerone bruciò Roma intenzionalmente? Vero o falso?

Added to your cart.