Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Riflesso patellare

Riflesso patellare

Il riflesso patellare consiste nella risposta di estensione della gamba dopo uno stimolo di percussione sotto il ginocchio.

Biologia

Etichette

riflesso patellare, riflesso incondizionato, riflesso del midollo spinale, martello riflesso, arco riflesso, fuso neuromuscolare, muscolo estensore, fibre sensitive, fibre motorie, midollo spinale, piastra motoria, riflesso posturale, uomo, biologia

Extra correlati

Scene

Test del riflesso patellare

  • muscolo estensore - Quando il legamento rotuleo è colpito leggermente con un martello, questo muscolo si allunga un po'. Ciò produce uno stimolo per i recettori, i fusi muscolari. La risposta a uno stimolo del genere è la contrazione di questo muscolo.
  • fibre sensitive - L'impulso attivato dallo stimolo viene trasmesso al midollo spinale da queste fibre, che sono gli assoni dei neuroni sensoriali, avvolti in guaina mielinica.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni, avvolti in guaina mielinica. Essi trasmettono impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • legamento rotuleo - Quando è colpito leggermente con un martello, il muscolo estensore si allunga un po'. Ciò produce uno stimolo per i recettori, i fusi muscolari.
  • midollo spinale - È il centro del riflesso rotuleo, dove viene elaborato il segnale e formulata la risposta prevista. Gli impulsi che si diffondono verso il midollo spinale (impulsi afferenti) sono trasmessi da fibre nervose sensoriali, mentre quelli che si allontanano dal midollo spinale (impulsi efferenti) vengono trasmessi dalle fibre nervose motorie.
  • contrazione del muscolo
  • stiramento del muscolo

Arco riflesso

  • muscolo - Quando il legamento rotuleo è colpito leggermente con un martello, il muscolo estensore si allunga un po'. Questo produce uno stimolo per i recettori, i fusi muscolari. La risposta a questo stimolo è la contrazione del muscolo estensore.
  • midollo spinale - È il centro del riflesso rotuleo, dove viene elaborato il segnale e formulata la risposta prevista. Gli impulsi che si diffondono verso il midollo spinale (impulsi afferenti) sono trasmessi da fibre nervose sensoriali, mentre quelli che si allontanano dal midollo spinale (impulsi efferenti) vengono trasmessi dalle fibre nervose motorie.
  • fibre sensitive - L'impulso causato dallo stimolo viene trasmesso al midollo spinale da queste fibre, che sono le proiezioni di neuroni sensoriali, avvolti in guaina mielinica.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni, avvolti in guaina mielinica. Essi trasmettono impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • fuso neuromuscolare - Quando il legamento rotuleo è colpito leggermente con un martello, il muscolo estensore si allunga un po'. Ciò produce uno stimolo per i recettori, i fusi muscolari. L'impulso viene trasmesso al midollo spinale dalle fibre nervose sensoriali.

Midollo spinale

  • sostanza bianca - La materia del midollo spinale (e del cervello) è composta principalmente da assoni mielinizzati, fibre nervose.
  • corno anteriore della sostanza grigia - Qui è dove si trovano i corpi cellulari dei motoneuroni alfa. Le fibre nervose motorie escono da qui dal midollo spinale.
  • corno posteriore della sostanza grigia - Qui è dove le fibre nervose sensoriali entrano nel midollo spinale.
  • neurone sensoriale - I loro corpi cellulari si trovano al di fuori del midollo spinale. Queste cellule hanno due lunghe proiezioni che trasmettono gli impulsi nel corno posteriore della materia grigia del midollo spinale. Le fibre nervose sensoriali sono le proiezioni mieliniche dei neuroni sensoriali.
  • neurone motorio (motoneurone α) - I loro corpi cellulari sono situati nel corno anteriore della materia grigia del midollo spinale. Hanno un lungo assone avvolto in una guaina mielinica. Le fibre nervose motorie sono assoni mielinizzati dei motoneuroni.

Fuso neuromuscolare

  • fibra muscolare - I muscoli scheletrici sono composti da queste fibre che si contraggono in risposta agli stimoli che arrivano attraverso le fibre nervose motorie.
  • fibre sensitive - L'impulso causato dallo stimolo viene trasmesso al midollo spinale da queste fibre, che sono le proiezioni di neuroni sensoriali avvolti in guaina mielinica.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni del midollo spinale, avvolti in guaina mielinica. Essi trasmettono impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • piastra motoria - Si compone di terminazioni ramificate nelle fibre nervose motorie e dalla membrana delle fibre muscolari. La terminazione nervosa rilascia neurotrasmettitori, acetilcolina, che fanno sì che il muscolo si contragga.
  • fuso neuromuscolare - Quando il legamento rotuleo è colpito leggermente con un martello, il muscolo estensore si allunga un po'. Ciò produce uno stimolo per i recettori, i fusi muscolari. L'impulso viene trasmesso al midollo spinale dalle fibre nervose sensoriali.

Animazione

Narrazione

Il riflesso patellare serve per impedire l'eccessivo allungamento dei muscoli estensori della coscia.

Il riflesso è testato in posizione seduta, con le gambe penzolanti liberamente. Quando il legamento rotuleo è colpito leggermente con un martello, il muscolo estensore si allunga un po'. Ciò produce uno stimolo per i fusi muscolari, stimolo che viene trasmesso al midollo spinale dalle fibre nervose sensoriali. L'impulso viene poi trasferito direttamente ai motoneuroni e condotto di nuovo nel muscolo estensore, dove si innesca la contrazione, che fa sì che la gamba calci.

Il riflesso patellare è un riflesso di allungamento monosinaptico di origine muscolare, questo deriva dal fatto che i recettori sono situati all'interno del muscolo, il centro del riflesso è situato nel midollo spinale e coinvolge una singola sinapsi.

Extra correlati

Riflesso nocicettivo

Il riflesso nocicettivo è una risposta motoria riflessa che consiste nell'allontanamento dalla fonte del dolore.

Articolazione del ginocchio

L'articolazione del ginocchio è formata da 3 ossa: femore, tibia e rotula.

L'anatomia del midollo spinale

Il midollo spinale è la parte del sistema nervoso centrale che si trova all'interno della colonna vertebrale, da cui si diramano i nervi spinali.

Neurone e tessuto nervoso

I neuroni sono cellule nervose destinate alla produzione ed allo scambio di segnali.

Sistema nervoso

Il sistema nervoso centrale è costituito dal cervello e dal midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico è formato dai nervi e dai gangli nervosi.

Condizioni mediche della colonna vertebrale

La scoliosi è una condizione medica in cui la spina dorsale di un individuo ha una deviazione laterale.

Corpo umano (maschile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Encefalo umano

Le parti principali dell'encefalo umano sono il tronco encefalico, il diencefalo, il cervello e il cervelletto.

Gli strati della pelle e le percezioni cutanee

La pelle è il morbido rivestimento esterno del nostro corpo, composto da tre strati: l'epidermide, il derma e l'ipoderma.

Il cranio e la colonna vertebrale

Le due parti principali del sistema nervoso centrale, ovvero il cervello e il midollo spinale, sono rispettivamente protetti dal cranio e dalla colonna...

L’udito e l’apparato uditivo

Il nostro apparato uditivo converte le vibrazioni dell'aria in segnali elettrici, che vengono successivamente elaborati dal cervello.

Le ossa degli arti superiori

Le ossa degli arti superiori formano la cintura toracica e le braccia.

Le parti dell’encefalo umano

Le parti principali dell'encefalo umano sono il tronco encefalico, il cervelletto, il diencefalo e il cervello che si divide in lobi.

Muscoli del braccio superiore

I movimenti delle braccia avvengono grazie ai muscoli flessori ed estensori.

Muscoli del corpo umano

I muscoli striati sono la parte attiva del sistema di locomozione: sono le ossa a cui sono attaccati mossa.

Tipi d'articolazioni sinoviali

Le articolazioni sinoviali vengono classificate in base alla direzione del movimento che consentono.

Tipi di articolazioni tra le ossa

Le ossa che formano lo scheletro umano possono essere fuse o collegate da suture, articolazoni cartilaginee o sinoviali.

Trasmissione sinaptica

I segnali elettrici vengono trasmessi da un neurone all'altro tramite sinapsi chimiche ed elettriche.

La struttura del muscolo scheletrico

Questa animazione presenta la struttura molecolare e il meccanismo dei muscoli.

Le ossa degli arti inferiori

Le ossa degli arti inferiori formano il cingolo pelvico e le gambe.

Tessuti muscolari

Esistono tre tipi principali di muscoli: i muscoli scheletrici, i muscoli lisci e il muscolo cardiaco.

Added to your cart.