Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Riflesso nocicettivo

Riflesso nocicettivo

Il riflesso nocicettivo è una risposta motoria riflessa che consiste nell'allontanamento dalla fonte del dolore.

Biologia

Etichette

riflesso nocicettivo, dolore, riflesso, arco riflesso, riflesso incondizionato, riflesso condizionato, nocicettore, neurone motorio, recettore, stimolo, impulso, midollo spinale, riflesso del midollo spinale, fibra motoria, fibre sensoriali, muscolo scheletrico, interneurone, protezione, fibra muscolare, piastra motoria, cutaneo, uomo, biologia

Extra correlati

Scene

Riflesso nocicettivo

  • midollo spinale - È il centro del riflesso nocicettivo, dove il segnale viene elaborato e è prevista la risposta. Gli impulsi di diffusione verso il midollo spinale (impulsi afferenti) sono trasmessi da fibre nervose sensoriali, mentre gli impulsi portati via dal midollo spinale (impulsi efferenti) vengono trasmessi da fibre nervose motorie.
  • fibre sensoriali - L'impulso causato dallo stimolo viene trasmesso al midollo spinale da queste strutture filamentose. Le fibre nervose sensoriali sono gli assoni dei neuroni sensoriali, avvolti in una guaina mielinica.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni del midollo spinale, avvolti in una guaina mielinica. Questi trasmettono gli impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • muscolo scheletrico - La risposta al dolore è la contrazione del muscolo e il ritiro della mano dalla fonte dello stimolo.

Arco riflesso

  • pelle - Un tipo dei suoi recettori sono le terminazioni nocicettive.
  • fibre nervose sensoriali - L'impulso causato dallo stimolo del dolore è trasmesso al midollo spinale da queste strutture filamentose. Sono gli assoni dei neuroni sensoriali, avvolti in una guaina mielinica.
  • midollo spinale - È il centro del riflesso nocicettivo, dove il segnale viene elaborato e è prevista la risposta. Gli impulsi di diffusione verso il midollo spinale (impulsi afferenti) sono trasmessi da fibre nervose sensoriali, mentre gli impulsi portati via dal midollo spinale (impulsi efferenti) vengono trasmessi dalle fibre nervose motorie.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni del midollo spinale, avvolti in una guaina mielinica. Trasmettono gli impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • muscolo - La risposta al dolore è la contrazione del muscolo e il ritiro della mano dalla fonte dello stimolo.

Pelle

  • epidermide - È un epitelio pavimentoso stratificato. Lo strato di cheratina più in alto è composto da cellule morte, fornendo protezione per la pelle. Gli strati sotto lo strato corneo sono composti da cellule viventi. Questi strati potrebbero contenere terminazioni nervose, ma non contengono nervi e vasi sanguigni.
  • derma - È costituito da tessuto connettivo fibroso e contiene un gran numero di terminazioni nervose e vasi sanguigni.
  • ipoderma - È composto principalmente da tessuto adiposo che fornisce protezione meccanica e isolamento termico per il corpo. I grassi sono solventi di importanti sostanze nutritive e di alcune vitamine (A, D, E, K). L'ipoderma contiene nervi e vasi sanguigni.
  • nocicettore (terminazione nervosa libera) - Si tratta di una terminazione nervosa libera che viene attivata da sostanze rilasciate da tessuti o da cellule danneggiati. Tali sostanze sono ad esempio ioni potassio, istamina.

Midollo spinale

  • neurone sensoriale - Il corpo cellulare di questo tipo di neurone è situato all'esterno del midollo spinale. Questo tipo di cellula ha un unico prolungamento che si divide in due rami in vicinanza del corpo cellulare. Uno dei rami del prolungamento conduce l'impulso nel corno posteriore della materia grigia del midollo spinale. L'altro ramo è collegato ai recettori. Gli assoni mielinizzati dei neuroni sensoriali sono le fibre nervose sensoriali.
  • neurone motorio (motoneurone α) - Il corpo cellulare di questo tipo di neurone è situato nel corno anteriore della materia grigia del midollo spinale. Ha un lungo assone avvolto in una guaina mielinica. Gli assoni mielinizzati dei motoneuroni sono le fibre nervose motorie.
  • interneurone - Trasmette l'impulso dal neurone sensoriale al neurone motorio.
  • sostanza bianca - La sostanza bianca del midollo spinale e del cervello è composta principalmente da assoni mielinizzati, ovvero da fibre nervose.
  • corno anteriore della sostanza grigia - Qui è dove si trovano i corpi cellulari dei motoneuroni alfa. Le fibre nervose del motore escono dal midollo spinale da questo punto.
  • corno posteriore della sostanza grigia - Qui è dove le fibre nervose sensoriali entrano nel midollo spinale.

Muscolo

  • fibre muscolari - La risposta al dolore è la contrazione del muscolo e il ritiro della mano dalla fonte dello stimolo. I muscoli scheletrici sono composti da fibre muscolari che si contraggono quando un impulso arriva attraverso le fibre nervose motorie.
  • fibre motorie - Sono gli assoni dei motoneuroni del midollo spinale, avvolti in una guaina mielinica. Essi trasmettono gli impulsi dal midollo spinale ai muscoli.
  • piastra motoria - Si compone dalle terminazioni ramificate delle fibre nervose motorie e dalla membrana delle fibre muscolari. La terminazione nervosa rilascia un neurotrasmettitore chiamato acetilcolina che fa sì che il muscolo si contragga.

Animazione

Narrazione

Il riflesso nocicettivo determina un allontanamento dalla fonte di dolore. Uno stimolo nocivo genera un impulso nei recettori del dolore (nocicettori), che è portato al centro del riflesso nel midollo spinale dalle fibre nervose sensoriali. Qui l'impulso viene trasmesso ai motoneuroni alfa attraverso interneuroni. L'impulso viene poi trasmesso all'organo di esecuzione, il muscolo estensore, che si contrae e fa muovere la mano.

Il riflesso nocicettivo è un riflesso disinaptico con i recettori localizzati nella pelle e il centro del riflesso situato nel midollo spinale. Si tratta di due sinapsi.

Extra correlati

L'anatomia del midollo spinale

Il midollo spinale è la parte del sistema nervoso centrale che si trova all'interno della colonna vertebrale, da cui si diramano i nervi spinali.

Muscoli del braccio superiore

I movimenti delle braccia avvengono grazie ai muscoli flessori ed estensori.

Riflesso patellare

Il riflesso patellare consiste nella risposta di estensione della gamba dopo uno stimolo di percussione sotto il ginocchio.

Adrenalina (livello avanzato)

L'adrenalina, noto anche come epinefrina, è un ormone prodotto dal nostro corpo in situazioni di stress e svolge un ruolo importante nella cosiddetta...

Gli strati della pelle e le percezioni cutanee

La pelle è il morbido rivestimento esterno del nostro corpo, composto da tre strati: l'epidermide, il derma e l'ipoderma.

La struttura del muscolo scheletrico

Questa animazione presenta la struttura molecolare e il meccanismo dei muscoli.

Neurone e tessuto nervoso

I neuroni sono cellule nervose destinate alla produzione ed allo scambio di segnali.

Sistema nervoso

Il sistema nervoso centrale è costituito dal cervello e dal midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico è formato dai nervi e dai gangli nervosi.

Tessuti muscolari

Esistono tre tipi principali di muscoli: i muscoli scheletrici, i muscoli lisci e il muscolo cardiaco.

Trasmissione sinaptica

I segnali elettrici vengono trasmessi da un neurone all'altro tramite sinapsi chimiche ed elettriche.

Added to your cart.