Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Meiosi

Meiosi

I nostri gameti sono cellule aploidi prodotte a partire da cellule diploidi per meiosi che è un particolare processo di divisione cellulare.

Biologia

Etichette

meiosi, divisione cellulare, diploide, cromosoma, reductional, aploide, cellula diploide, cellula gametica maschile aploide, uovo aploide, fecondazione, gamete, spermatozoo, uovo, zigote, DNA, citologia, biologia

Extra correlati

Scene

Il ciclo di vita degli animali

  • cellula diploide del padre
  • cellula gametica maschile aploide
  • cellula diploide della madre - Le cellule diploidi contengono due copie di ogni cromosoma, una viene dal padre, l'altra dalla madre. Le nostre cellule somatiche sono diploidi, mentre le cellule gametiche sono aploidi.
  • uovo aploide - Le cellule gametiche sono aploidi: contengono una copia di ogni cromosoma. Queste cellule vengono trasferite alla prole e costituiranno in seguito i cromosomi materni della prole. I gameti si formano dalle cellule diploidi per meiosi, divisione riduzionale.
  • fecondazione - Con la fusione delle due cellule gametiche aploidi si forma uno zigote diploide.
  • zigote diploide - Le cellule somatiche della prole si formano attraverso la mitosi, una serie di divisioni equazionali.
  • prole - Il suo corpo è formato da cellule diploidi che si formano dallo zigote attraverso una serie di mitosi. Certe cellule somatiche producono gameti aploidi per meiosi.
  • meiosi - Divisione riduzionale. Le cellule diploidi contenenti 2n cromosomi si dividono in cellule contenenti n cromosomi. Il numero n è una proprietà caratteristica di ogni specie, per l'essere umano n=23. Le nostre cellule somatiche diploidi contengono 2n = 46 (23 paia) di cromosomi, mentre i nostri gameti diploidi ne contengono n = 23.
  • meiosi

Il processo di meiosi

  • centriolo - Durante la divisione cellulare controlla i movimenti dei cromosomi. È conosciuto anche come centrosoma. È composto da due complessi proteici di forma cilindrica, disposti ortogonalmente. Questi complessi proteici sono dei microtubi corti.
  • cromatina - È composta da DNA e proteine, da cui si formano per condensazione i cromosomi.
  • apparato del fuso - È composto da microtubi che collegano il centriolo e il centromero dei cromosomi.

Animazione

  • fecondazione
  • prole
  • meiosi
  • centriolo
  • apparato del fuso

Narrazione

Durante il ciclo vitale animale e quello umano dalle cellule somatiche diploidi si formano cellule gametiche aploidi. La cellula diploide di partenza contiene due copie di ogni cromosoma: una viene dal padre, l'altra dalla madre. Le nuove cellule aploidi contengono una sola copia di ogni cromosoma, perciò la quantità di cromosomi che contengono è la metà di quella della cellula di partenza. Durante la fecondazione il materiale genetico del padre e quello della madre si mescolano: le cellule gametiche aploidi si fondono per formare uno zigote diploide. Dallo zigote si forma la prole attraverso la mitosi, una serie di divisioni equazionali. La meiosi, cioè la divisione riduzionale ha un ruolo rilevante nella riproduzione sessuata.

La meiosi ha due fasi principali: tutte e due le fasi principali si dividono in profase, metafase, anafase e telofase. Nella profase della prima fase principale i cromosomi si formano dalla cromatina, costituita da DNA e proteine. Visto che nella fase pre-meiotica si realizza la duplicazione del DNA, i cromosomi sono composti da due cromatidi dallo stesso contenuto di cromosomi. La cellula è diploide, nell'animazione la copia materna e quella paterna dei cromosomi sono rispettivamente di colore rosso e blu. Successivamente i centrioli vengono duplicati, e migrano verso i due poli.

Nella metafase la membrana nucleare viene dissolta e si forma l'apparato del fuso. I cromosomi si allineano sul piano equatoriale della cellula. Una volta che i due cromosomi omologhi sono uniti tra di loro, possono avvenire scambi incrociati. Questo processo ha un'influenza notevole sulla varietà genetica delle cellule risultanti.

Nell'anafase i cromosomi migrano verso i poli opposti della cellula, poi nella telofase viene completata la separazione delle due cellule attraverso la formazione della membrana nucleare.

Alla fine della prima fase principale ognuna delle nuove cellule possiede la metà dei cromosomi, dalla cellula di partenza si formano due cellule aploidi, i cui cromosomi sono composti da due cromatidi.

La seconda fase principale è una divisione equazionale. Nella profase i centrioli vengono duplicati, e migrano verso i poli della cellula.

Nella metafase la membrana nucleare viene dissolta e si forma l’apparato del fuso. I cromosomi si allineano lungo il piano equatoriale della cellula.

Nell'anafase i cromosomi si dividono in cromatidi, vengono a formarsi cromosomi di un solo cromatidio che migrano verso i poli opposti della cellula.

Nella telofase viene completata la separazione delle due cellule attraverso la formazione della membrana nucleare. Durante le due fasi principali della meiosi si passa da una cellula diploide a quattro cellule aploidi.

Extra correlati

Cellule animali e vegetali, organuli cellulari

All'interno della cellula eucariotica sono presenti vari organuli cellulari.

Gameti

I due gameti si fondono e creano una nuova cellula, detta zigote.

L'organizzazione del materiale genetico

Il nucleo della cellula umana ha un diametro di 10-15 µm e contiene circa 2 metri di DNA arrotolato su se stesso.

Mitosi

La mitosi è un processo che permette la divisione di una cellula eucariotica in due cellule, mentre il numero di cromosomi rimane inalterato.

Il ciclo vitale dei muschi e delle felci

L'animazione confronta i cicli vitali dei muschi e delle felci, favorendo quindi la comprensione del ciclo vitale delle piante in generale.

Amoeba proteus

Organismo unicellulare eterotrofo caratterizzato dalla variabilità della forma.

Sviluppo prenatale umano

L'animazione presenta lo sviluppo dell'embrione e del feto umano.

Riproduzione e sviluppo degli insetti

In base al loro ciclo biologico gli insetti possono essere suddivisi in tre categorie: ametaboli, emimetaboli e olometaboli.

Added to your cart.