Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

La formazione della Terra e della Luna

La formazione della Terra e della Luna

L'animazione presenta la formazione della Terra e della Luna.

Geografia

Etichette

Terra, Luna, formazione della Terra, formazione della Luna, Sistema solare, proto-Terra, Theia, pianeta, protopianeta, pianeta roccioso, pianeta terrestre, globo terrestre, astronomia, astrofisica, geografia, fisica, fisico

Extra correlati

Scene

La formazione della proto-Terra

  • protopianeta - Conosciuto anche come planetesimo. Sono corpi enormi che si incollarono dalla nuvola di gas e polveri durante la formazione del Sistema Solare.

La formazione della Terra è legata alla formazione del Sistema Solare. La nuvola di gas e polveri che aveva formato il Sistema Solare cominciò a restringersi gradualmente. Sempre più materiale si accumulò nel suo nucleo, la cui temperatura era in costante aumento. Da questo materiale accumulato dentro il suo nucleo si formò il Sole. A causa della rotazione rapida il resto della nuvola si disperse, cominciando a girare intorno alla Terra in forma di disco protoplanetario. I granelli di polvere dentro il disco protoplanetario si incollarono elettrostaticamente e, quando raggiunsero la dimensione pari a chilometri, cominciarono a crollare sotto la propria forza di gravità, formando protopianeti. Anche la Terra, 4,6 miliardi di anni fa, si formò in questo modo.

Circa 170 milioni di anni dopo la formazione della Terra un giovane pianeta, conosciuto come Theia, collise contro la crosta della Terra, ancora morbida. Dopo la collisione Theia si distrusse, il suo materiale si fuse con quello della Terra. Pertanto la massa della Terra aumentò, raggiungendo effettivamente la sua massa attuale. La collisione creò un enorme anello di detriti in orbita intorno alla Terra.

Da questo anello di detriti si formò la Luna. Dopo la dissoluzione dell'anello la Luna divenne un corpo celeste rovente in orbita 25 mila chilometri sopra la superficie della Terra. Durante questo periodo la Luna aveva ancora vulcani, colate laviche e il proprio campo magnetico.

Il fenomeno della marea, formatosi tra la Terra e la Luna, condusse a diversi cambiamenti. Da un lato la Luna cominciò a girare attorno a un asse legato, cioè il periodo di rotazione della Luna attorno al proprio asse divenne esattamente uguale al periodo di rivoluzione attorno alla Terra. Dall'altro lato la Luna si allontanò gradualmente dalla Terra, raffreddandosi e divenendo inattiva.

Attualmente la distanza media della Luna dalla Terra è di circa 384 mila chilometri. Anche oggi si sta allontanando dalla Terra (annualmente di 3,8 cm). Di conseguenza la Luna impiega sempre più tempo a ruotare intorno alla Terra, però a causa dell'asse legato anche il periodo di rotazione attorno al proprio asse diventa sempre più lungo. Il fenomeno della marea ha un effetto anche sulla Terra: il periodo di rotazione del nostro pianeta diventa più breve, cioè gradualmente la lunghezza del giorno terrestre aumenta.

Definizioni:

Pianeta: un corpo celeste che orbita attorno a una stella (p.es. il Sole), e la cui massa non è sufficiente ad avviare al suo interno la fusione termonucleare propria delle stelle (per questo non brilla di luce propria), ma è sufficiente a conferirgli una forma sferoidale.

Stella: un corpo celeste che brilla di luce propria, la sua radiazione è alimentata nel proprio nucleo da processi di fusione nucleare.

Sistema Solare: il Sole domina il Sistema Solare con la forza di gravità. Il sistema è una sfera di raggio all'incirca di 2 anni luce. Il suo centro è costituito dal Sole, intorno al quale girano numerosi corpi, più o meno grandi.

Collisione tra Terra e Theia

  • proto-Terra - Un corpo celeste rovente, di dimensioni minori di quelle attuali.
  • Theia - Un corpo celeste delle dimensioni di Marte. Girava in orbita attorno al Sole, poi lasciò la propria orbita e collise contro la Terra.

La formazione della Luna

  • Terra - Dopo la collisione si formò un anello di detriti intorno ad essa.
  • Luna - La collisione della Terra e Theia creò quest'enorme pianeta rovente. È in orbita 25 mila chilometri sopra la superficie della Terra.

Raffreddamento

  • Terra - È caratterizzata da una crosta che si solidifica più lentamente.
  • Luna - Un pianeta geologicamente inattivo che si sta allontanando dalla Terra.

Stato attuale

  • Terra - La sua rotazione attorno al proprio asse rallenta gradualmente, perciò i giorni si allungano di 0,002 secondi ogni 100 anni.
  • Luna - Attualmente la sua distanza media dalla Terra è di circa 384 mila chilometri, anche oggi sta allontanandosi dalla Terra di 3,8 cm all'anno.

Animazione

Narrazione

La formazione della Terra è legata alla formazione del Sistema Solare. La nuvola di gas e polveri che aveva formato il Sistema Solare cominciò a restringersi gradualmente. Sempre più materiale si accumulò nel suo nucleo, la cui temperatura era in costante aumento. Da questo materiale accumulato dentro il suo nucleo si formò il Sole. A causa della rotazione rapida il resto della nuvola si disperse, cominciando a girare intorno alla Terra in forma di disco protoplanetario. I granelli di polvere dentro il disco protoplanetario si incollarono elettrostaticamente e, quando raggiunsero dimensioni pari a chilometri, cominciarono a crollare sotto la propria forza di gravità, formando protopianeti. Anche la Terra, 4,6 miliardi di anni fa, si formò in questo modo.

Circa 170 milioni di anni dopo la formazione della Terra un giovane pianeta, conosciuto come Theia, collise contro la crosta della Terra, ancora morbida. Dopo la collisione Theia si distrusse, il suo materiale si fuse con quello della Terra. Pertanto la massa della Terra aumentò, raggiungendo effettivamente la sua massa attuale. La collisione creò un enorme anello di detriti in orbita intorno alla Terra. Da questo anello di detriti si formò la Luna.

Dopo la dissoluzione dell'anello la Luna divenne un corpo celeste rovente in orbita 25 mila chilometri sopra la superficie della Terra. Durante questo periodo la Luna aveva ancora vulcani, colate laviche e il proprio campo magnetico.

Il fenomeno della marea, formatosi tra la Terra e la Luna, condusse a diversi cambiamenti. Da un lato la Luna cominciò a girare attorno a un asse legato, cioè il periodo di rotazione della Luna attorno al proprio asse divenne esattamente uguale al periodo di rivoluzione attorno alla Terra. Dall'altro lato la Luna si allontanò gradualmente dalla Terra, raffreddandosi e divenendo inattiva.

Attualmente la distanza media della Luna dalla Terra è di circa 384 mila chilometri. Anche oggi si sta allontanando dalla Terra (annualmente di 3,8 cm). Di conseguenza la Luna impiega sempre più tempo a ruotare intorno alla Terra, però a causa dell'asse legato anche il periodo di rotazione attorno al proprio asse diventa sempre più lungo. Il fenomeno della marea ha un effetto anche sulla Terra: il periodo di rotazione del nostro pianeta diventa più breve, cioè gradualmente la lunghezza del giorno terrestre aumenta.

Extra correlati

Allunaggio: 20 luglio 1969

Neil Armstrong, uno dei membri dell'equipaggio dell'Apollo 11, è stato il primo uomo a mettere piede sulla Luna.

Comete

Le comete sono spettacolari corpi celesti in orbita attorno al Sole.

Continenti e oceani

La terraferma presente nel pianeta Terra è suddivisa in continenti separati tra loro dagli oceani.

Curiosità di astronomia

L'animazione presenta alcuni fatti interessanti nel campo dell'astronomia.

Deriva dei continenti su scala temporale geologica

I continenti, lungo il corso della storia della Terra, sono in costante movimento.

Eclissi lunare

L'eclissi lunare si verifica quando la Luna attraversa il cono d'ombra creato dalla Terra.

Eclissi solare

Quando il Sole, la Luna e la Terra sono allineati, il Sole può essere coperto, parzialmente o totalmente, dalla Luna.

Esperimento radar (Zoltán Bay, 1946)

Lo scienziato ungherese compì importanti ricerche riguardanti le riflessioni del radar sulla superficie lunare nel 1946.

Il cambiamento delle stagioni (livello avanzato)

La variazione dell'inclinazione dell'asse di rotazione della Terra determina l'angolo dei raggi solari, ciò provoca il susseguirsi delle stagioni.

Il cambiamento delle stagioni (livello elementare)

La variazione dell'inclinazione dell´asse di rotazione della Terra determina l'angolo d'incidenza dei raggi solari, ciò provoca il susseguirsi delle stagioni.

Il campo magnetico terrestre

I poli nord e sud magnetici della Terra si trovano vicino ai poli nord e sud geografici.

Il Sole

Il diametro del Sole è circa 109 volte più grande di quello della Terra. Il Sole è costituito principalmente da idrogeno.

La missione Dawn

Studiare Cerere e Vesta ci aiuterà a conoscere meglio la storia iniziale del Sistema Solare e di come vengono a formarsi i pianeti rocciosi.

La struttura della Terra (livello avanzato)

La Terra è costituita da diversi strati sferici.

La struttura della Terra (livello elementare)

La Terra è costituita da diversi strati sferici.

Le fasi della Luna

Durante la rotazione della Luna intorno alla Terra la frazione che vediamo del suo volto illuminato cambia continuamente.

Luna

La Luna è l'unico satellite della Terra.

Marea

Le maree sono dovute all'attrazione gravitazionale esercitata sulla Terra dalla Luna.

Spirale temporale

Il gioco consiste nel posizionare gli eventi storici nel tempo.

Terra

La nostra Terra è un pianeta roccioso con un'atmosfera contenente ossigeno e con una crosta solida.

Missione Apollo 15 (Rover Lunare)

L'animazione mostra il Rover Lunare a due posti usato durante la missione Apollo 15.

Added to your cart.