Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Industria mineraria nel periodo della rivoluzione industriale

Industria mineraria nel periodo della rivoluzione industriale

Alla fine del XVIII secolo anche l'industria mineraria si sviluppò notevolmente per via del grande bisogno di materie prime.

Storia

Etichette

industria mineraria, rivoluzione industriale, miniera, materia prima, vettore energetico, area mineraria, galleria di miniera, bambino operaio, estrazione frontale, piccone, vagonetto, trave portante, macchina a vapore, carbone, risorsa minerale

Extra correlati

Scene

Sito minerario

Galleria della miniera

Bambini operai

Estrazione frontale

Sezione trasversale

  • pozzo minerario
  • piccone
  • badile
  • vagonetto
  • binario
  • trave
  • trave portante
  • minatori per l'estrazione frontale
  • bambini operai

Animazione

La storia delle miniere è vecchia quanto la storia umana. Tuttavia, la rivoluzione industriale, iniziata in Inghilterra negli anni ’80 del 1700, introdusse importanti cambiamenti, sia quantitativi che qualitativi, nell'industria mineraria. I motori a vapore alimentati da carbone si diffusero sempre più. Sempre più miniere di carbone vennero quindi aperte in Inghilterra e, con lo sviluppo della rivoluzione industriale, in altri Paesi.
Si svilupparono diverse forme di estrazione mineraria, tra cui le miniere a cielo aperto, le miniere sotterranee e le miniere sottomarine. Questa animazione mostra una miniera sotterranea nel XIX secolo.

Gli strati di terreno sopra la materia grezza rimangono invariati o vengono solo parzialmente rimossi. Il carbone viene estratto tramite gallerie orizzontali o tramite pozzi verticali.
Sia le gallerie che i pozzi vengono puntellati con travi e pali.

La materia prima veniva estratta con picconi e raccolta in ceste o vagoni usando delle pale. I carri venivano portati in superficie da cavalli o da operai.

Venivano spesso impiegati bambini come lavoratori per via dei bassi salari e della ristrettezza degli spazi in miniera.
I bambini svolgevano questo lavoro estremamente pericoloso e fisicamente impegnativo, spesso per 10-12 ore al giorno. Nella maggior parte dei Paesi le leggi sul lavoro minorile vennero approvate solo molto più tardi.

Le aree minerarie contenevano diverse miniere. Per collegarle si costruirono ferrovie a scartamento ridotto, che venivano utilizzate anche per il trasporto della materia prima estratta. Il processo dell'esplorazione e dell'estrazione di minerali non rinnovabili portò ad una serie di conseguenze negative, poiché nella maggior parte dei casi questa attività ebbe un impatto devastante e irreversibile sull'ambiente naturale.

Narrazione

La storia delle miniere è vecchia quanto la storia umana. Tuttavia, la rivoluzione industriale, iniziata in Inghilterra negli anni ’80 del 1700, introdusse importanti cambiamenti, sia quantitativi che qualitativi, nell'industria mineraria. I motori a vapore alimentati da carbone si diffusero sempre più. Sempre più miniere di carbone vennero quindi aperte in Inghilterra e, con lo sviluppo della rivoluzione industriale, in altri Paesi.
Si svilupparono diverse forme di estrazione mineraria, tra cui le miniere a cielo aperto, le miniere sotterranee e le miniere sottomarine. Questa animazione mostra una miniera sotterranea nel XIX secolo.

Gli strati di terreno sopra la materia grezza rimangono invariati o vengono solo parzialmente rimossi. Il carbone viene estratto tramite gallerie orizzontali o tramite pozzi verticali.
Sia le gallerie che i pozzi vengono puntellati con travi e pali.

La materia prima veniva estratta con picconi e raccolta in ceste o vagoni usando delle pale. I carri venivano portati in superficie da cavalli o da operai.

Venivano spesso impiegati bambini come lavoratori per via dei bassi salari e della ristrettezza degli spazi in miniera.
I bambini svolgevano questo lavoro estremamente pericoloso e fisicamente impegnativo, spesso per 10-12 ore al giorno. Nella maggior parte dei Paesi le leggi sul lavoro minorile vennero approvate solo molto più tardi.

Le aree minerarie contenevano diverse miniere. Per collegarle si costruirono ferrovie a scartamento ridotto, che venivano utilizzate anche per il trasporto della materia prima estratta. Il processo dell'esplorazione e dell'estrazione di minerali non rinnovabili portò ad una serie di conseguenze negative, poiché nella maggior parte dei casi questa attività ebbe un impatto devastante e irreversibile sull'ambiente naturale.

Extra correlati

Imperi moderni

Nel corso della storia sorsero e caddero numerosi imperi leggendari.

Soldato di fanteria Asburgo

I soldati di fanteria dell’Impero Asburgo parteciparono a numerose battaglie.

La rivoluzione industriale e le sue conseguenze

La lezione presenta in dettaglio il periodo della Rivoluzione Industriale e delle sue...

Ponte delle Catene (Budapest)

Il monumento chiamato Ponte delle Catene di Széchenyi era la prima ponte permanente tra...

Nave da guerra inglese (XVIII secolo)

Gli inglesi erano molto famosi per la costruzione di navi da guerra a vela nel XVII-XIX...

Il cronometro - La storia di un genio solitario

John Harrison dedicò tutta la sua vita al perfezionamento del cronometro.

Le conquiste europee nelle Americhe

Dopo il 1492 i conquistatori europei occuparono il continente americano, pur essendo in notevole...

Estrazione dell'oro (XVIII secolo)

La grande "corsa all'oro" del XIX secolo iniziò vicino a San Francisco.

Added to your cart.