Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

Diossido di zolfo (SO₂)

Diossido di zolfo (SO₂)

Il fattore principale delle piogge acide, prodotto intermedio della produzione dell'acido solforico.

Chimica

Etichette

diossido di zolfo, molecola, riducente, acido solforoso, pioggia acida, produzione di acido solforico, antibatterico, forma molecolare, gas vulcanici, chimica inorganica, chimica

Extra correlati

Acido solforico (H₂SO₄)

Liquido incolore,viscoso, con un forte effetto di ossidazione che si usa in numerose procedure industriali.

Acido solforoso (H₂SO₃)

Acido medio forte, si conosce soltanto in soluzione acquosa.

Inquinamento atmosferico

L'animazione presenta le principali fonti di inquinamento atmosferico: l'inquinamento di origine agricola, industriale e urbana.

Ione solfato (SO₄²⁻)

Ione complesso formato dall'acido solforico a mezzo della liberazione di un protone.

Lo strato di ozono

Lo strato di ozono filtra le pericolose radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole, permettendo così la vita sulla Terra.

Monossido di azoto (NO)

Gas incolore più pesante dell'aria, uno degli intermedi della produzione dell'acido nitrico.

Monossido di carbonio (CO) (livello di base)

Gas tossico incolore e inodore che fa molte vittime mortali a causa degli apparecchi di combustione difettosi.

Solfato di rame (CuSO₄)

Composto del rame, importante anche come pesticida.

Solfuro di idrogeno, idrogeno solforato (H₂S)

Gas tossico incolore, di odore di uova marce. L’idrogeno solforato si trova anche nelle acque termali e minerali.

Triossido di zolfo (SO₃)

Uno degli ossidi dello zolfo che forma l'acido solforico quando reagisce con l'acqua.

Zolfo (S₈)

Sostanza solida inodore di colore giallo, il sedicesimo elemento più frequente della litosfera. La pirite, che è uno dei suoi composti più importanti, viene...

Added to your cart.