Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Cloruro di sodio (NaCl)

Cloruro di sodio (NaCl)

Il sale gemma o il sale da cucina è uno dei composti dell'azoto di cui l'organo umano non può essere privo.

Chimica

Etichette

cloruro di sodio, sale da cucina, composto ionico, anione, catione, reticolo cristallino, acqua salata, chimica inorganica, chimica

Extra correlati

Scene

Sfera

Cloruro di sodio, sale da cucina (NaCl)

Informazioni

Massa molare: 58,44 g/mol

Punto di fusione: 801 °C

Punto di ebollizione: 1.413 °C

Densità: 2,165 g/cm³

Durezza: 2 (sulla scala di Mohs)

Proprietà

Il cloruro di sodio, comunemente noto come sale da cucina, è un materiale cristallino bianco, inodore. È un composto ionico; i suoi ioni formano un reticolo cubico a facce centrate. Si dissolve bene in acqua, la soluzione ha un pH neutro.

Gli ioni sodio e cloruro, biologicamente importanti, vengono consumati sotto forma di sale di cucina, che svolge un ruolo importante nel mantenere la pressione osmotica nel corpo. Tuttavia, un consumo eccessivo può causare ipertensione. In medicina una soluzione di 0,90% p/v di NaCl, chiamata soluzione salina, viene utilizzata in gocce per via endovenosa.

Occorrenza e produzione

È il terzo composto di sodio più comune. È presente in grandi quantità in acqua di mare, pozzi di salamoia e aree costiere chiuse e prosciugate. Può essere ottenuto mediante estrazione o evaporazione.

Utilizzo

Il cloruro di sodio è usato come sale da cucina e come conservante, così come per produrre composti del sodio.

Modello a calotta

Narrazione

Extra correlati

La dissoluzione di NaCl

Il sale comune si scioglie nell'acqua: gli ioni si circondano di molecole d'acqua che formano una sfera di idratazione.

Cloro (Cl₂)

Uno degli alogeni, gas tossico di colore giallo verdastre e di odore soffocante.

Dissalazione dell’acqua di mare

Attraverso il processo di dissalazione si ottiene acqua potabile dall'acqua di mare.

Reticolo cubico a facce centrate

l reticolo cubico a facce centrate permette il contatto più vicino degli atomi metallici.

Bromuro d’argento (AgBr)

Composto cristallino di colore giallo pallido che si decompone se esposto alla luce.

Cloruro d’argento (AgCl)

Composto cristallino di colore bianco che si decompone se esposto alla luce.

Cloruro di berillio (BeCl₂)

Viene utilizzato per la produzione del berillio e come catalizzatore.

Ioduro d'argento (AgI)

Composto di colore giallo chiaro che si forma nella reazione del nitrato d'argento e dello ioduro di potassio.

Added to your cart.