Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Carrozza postale (XIX secolo)

Carrozza postale (XIX secolo)

Prima della nascita dei veicoli motorizzati, lettere e pacchi furono consegnati al destinatario con carrozze.

Storia

Etichette

carrozza postale, servizio postale, viaggio, carrozza, messaggero, fabbro, stalliere, Inghilterra, trasporto, carro, bagaglio, pacchetto, passeggero, cabina, storia moderna, rete, stazione

Extra correlati

Domande

  • Cosa significa l'espressione "diligenza"?
  • Vero o falso?\nLo sviluppo della ferrovia portò alla scomparsa delle diligenze.
  • Quando fu introdotta la prima carrozza postale sperimentale in Gran Bretagna?
  • Nel 1791 fu inaugurato il servizio di diligenza...
  • Quando furono installate le prime cassette delle lettere in Italia?
  • Vero o falso?\nIl francobollo fece la sua prima comparsa in Italia nel 1850.
  • Di solito quanti cavalli tiravano le carrozze postali?
  • Vero o falso?\nLe carrozze postali potevano trasportare fino a 6-7 persone.
  • Quale funzione NON svolgevano le stazioni postali?
  • Qual era la distanza tra le stazioni?
  • Vero o falso?\nNel XIX secolo la consegna della posta veniva effettuata da società private.
  • Vero o falso?\nLe carrozze postali viaggiavano su percorsi scelti dai loro passeggeri.
  • Vero o falso?\nI francobolli postali furono introdotti per la prima volta in Italia nella seconda metà del XX secolo.
  • Cosa trasportavano le carrozze postali?
  • Cosa NON trasportavano le carrozze postali?
  • Vero o falso?\nLe carrozze postali avevano un orario predefinito.
  • È vero che le carrozze postali viaggiavano su rotte specifiche?
  • Cosa trasportavano le carrozze postali?
  • Vero o falso?\nLe carrozze postali trasportavano un massimo di 7-8 passeggeri.
  • Che tipi di botteghe artigiane si trovavano nella maggior parte delle locande?
  • Che tipi di botteghe artigiane si trovavano nella maggior parte delle locande?
  • In quale secolo iniziò la consegna di lettere e pacchi?
  • In quale secolo venne lanciato il servizio postale con carrozze?
  • In quale secolo i treni postali rimpiazzarono le carrozze postali?
  • Cosa rimpiazzò le carrozze postali in Gran Bretagna alla metà del XIX secolo?
  • Quanti passeggeri potevano viaggiare dentro la carrozza?
  • Dov'era il posto della guardia armata sulla carrozza postale?
  • Cosa vi era nella cassetta sotto il posto della guardia?
  • Dove venivano mesi i bagagli dei passeggeri?
  • Qual era la velocità media delle carrozze postali della Royal Mail nel XVIII secolo?
  • Quanto tempo ci voleva per effettuare il viaggio di circa 200 km da Bristol a Londra nel 1784?
  • Vero o falso?\nLe guardie erano impiegati ben pagati della Royal Mail.
  • Quale dei seguenti elementi NON era presente sulla carrozza postale?
  • Qual era il colore caratteristico delle carrozze della Royal Mail?
  • Vero o falso?\nI cavalli stanchi venivano rimpiazzati con quelli freschi nelle locande.

Scene

Carrozza postale

  • cassetta delle lettere
  • posto di guardia
  • custodia per l'arma della guardia
  • bagagli
  • posti per passeggeri
  • cocchiere
  • carrozza (4 passeggeri)
  • posto laterale
  • insegna dell'Ordine del Bagno
  • numero della carrozza postale
  • Royal Mail
  • stemma reale
  • punto di partenza e di arrivo

In generale le carrozze postali erano trainati da quattro cavalli. Quattro passeggeri potevano viaggiare all'interno della carrozza ed altri tre o quattro all'esterno, dietro od accanto al cocchiere.

I bagagli venivano trasportati sul tetto della carrozza. Sul retro c'era una guardia, un impiegato postale armato, in uniforme, che era responsabile della sicurezza della posta.
La posta era conservata in una cassetta sotto il sedile della guardia. Alla guardia, ben pagata, non era permesso di lasciare il suo posto: doveva proteggere la posta in ogni momento. Le guardie erano personalmente responsabili della consegna della posta nel caso in cui al cocchiere, per qualche motivo, non fosse stato possibile.

Nel 1784, implementando le idee di Palmer, una carrozza postale da Bristol a Londra coprì il viaggio di circa 200 km in 16 ore, invece che in 38. Le strade, tuttavia, erano in cattive condizioni, quindi le carrozze postali viaggiavano a velocità di 11-13 km/h in estate e solo circa 8 km/h in inverno. Nella seconda metà del XIX secolo, durante il regno della regina Vittoria, i viaggi in carrozza si fecero più veloci grazie a considerevoli miglioramenti stradali.

Stazione

Il servizio della Royal Mail in Gran Bretagna fu istituito a metà del XVII secolo, ma il suo funzionamento era altamente inefficiente.
La posta veniva consegnata da postini che viaggiavano a cavallo da un ufficio postale all'altro, quindi questo metodo era piuttosto lento e pericoloso. Nel 1782 John Palmer, un ricco cittadino britannico di Bath, presentò una proposta all'ufficio postale di Londra per riformare il sistema postale.

L'essenza della sua idea era quella di consegnare lettere e pacchi per mezzo di corrieri che viaggiavano tra locande. Il carro postale era trainato da cavalli e trasportava anche passeggeri. Anche una guardia armata accompagnava il cocchiere.

Grazie all'idea di Palmer, le locande divennero sempre più comuni. Ne furono costruite a distanza di 16-24 chilometri l'una dall'altra, collegando le città più grandi.

Le locande erano dotate di tutti gli strumenti necessari per ricevere la posta ed i passeggeri. Il locandiere ed i camerieri servivano i passeggeri mentre lo stalliere si prendeva cura dei cavalli. Presso le locande lavoravano anche fabbri e carrieri, per aiutare il cocchiere in caso di necessità.

Il piano di Palmer portò alla riforma del sistema postale in Gran Bretagna, ma verso la metà del XIX secolo prese terreno un nuovo sistema con l'emergere della ferrovia.

Struttura

  • strada
  • alloggi del personale
  • fienile
  • cancello
  • stalliere
  • stalla
  • camere in affitto (per passeggeri poveri)
  • cocchiere
  • deposito
  • passeggero
  • cameriere
  • fucina
  • officina dell carradore
  • locanda (per passeggeri più abbienti)
  • orto

Passeggeri

Percorsi

  • Exeter
  • Dorchester
  • Porthsmouth
  • Brighton
  • Dover
  • Bristol
  • Londra
  • Bath
  • Cardiff
  • Pembroke
  • Gloucester
  • Worcester
  • Newport
  • Cambridge
  • Ipswich
  • Norwich
  • Derby
  • West Chester
  • Holyhead
  • Doncaster
  • Shrewsbury
  • Louth
  • Hull
  • York
  • Lancaster
  • Carlisle
  • Newcastle
  • Edinburgh
  • Glasgow

Passeggiata

Animazione

  • cassetta delle lettere
  • posto di guardia
  • custodia per l'arma della guardia
  • bagagli
  • posti per passeggeri
  • cocchiere
  • carrozza (4 passeggeri)
  • posto laterale
  • Exeter
  • Dorchester
  • Porthsmouth
  • Brighton
  • Dover
  • Bristol
  • Londra
  • Bath
  • Cardiff
  • Pembroke
  • Gloucester
  • Worcester
  • Newport
  • Cambridge
  • Ipswich
  • Norwich
  • Derby
  • West Chester
  • Holyhead
  • Doncaster
  • Shrewsbury
  • Louth
  • Hull
  • York
  • Lancaster
  • Carlisle
  • Newcastle
  • Edinburgh
  • Glasgow

Narrazione

Il servizio britannico di consegna postale subì importanti cambiamenti alla fine del XVIII secolo. John Palmer suggerì di creare un servizio di corriere postale e di costruire locande che collegassero le grandi città.

Queste locande fornivano una sistemazione adeguata per i passeggeri. I cavalli stanchi venivano sostituiti con quelli riposati ed artigiani esperti potevano aiutare il cocchiere per eventuali riparazioni.

In generale le carrozze postali erano trainate da quattro cavalli. Quattro passeggeri potevano viaggiare all'interno della carrozza ed altri tre o quattro all'esterno, dietro od accanto al cocchiere.

I bagagli venivano trasportati sul tetto della carrozza. Un impiegato postale armato, seduto sopra la cassetta della posta sul retro, accompagnava il cocchiere.

Le riforme si dimostrarono efficaci e venne realizzata una rete molto ben funzionante all'inizio del XIX secolo. Sebbene l'emergere della ferrovia diminuisse l'importanza delle carrozze postali, queste erano ancora in servizio sulle strade della Gran Bretagna nella seconda metà del XIX secolo.

Extra correlati

L’evoluzione del trasporto delle merci

L'animazione presenta l'evoluzione del trasporto delle merci dai primi trasporti con cavalli e carri a quelli con camion moderni.

Macchina a vapore di James Watt (XVIII secolo)

La macchina a vapore creata dall'ingegnere scozzese, con le sue numerose possibilità di applicazione, ha rivoluzionato il mondo della tecnica.

Reti di trasporto

L'animazione mostra i percorsi e nodi stradali, ferroviari, marittimi, aerei.

Torre di Londra (XVI secolo)

L'intrigante storia di questo complesso di edifici risale a quasi mille anni fa.

Abbigliamenti nell’Europa Occidentale nell’epoca nuova (XIX secolo)

L’abbigliamento riflette lo stile di vita e cultura della popolazione di una determinata epoca e regione.

Evoluzione della bicicletta

La bicicletta, inizialmente considerata come giocattolo, è un vero e proprio specchio dello sviluppo tecnico negli ultimi tre secoli.

Il funzionamento del cannone (XVIII secolo)

Il cannone fu un'importante arma da fuoco utilizzata a partire dall'inizio dell'era moderna, sia in ambito terrestre che navale.

Invenzioni nel settore tessile nel XVIII secolo

Grazie alle invenzioni del XVIII secolo avvennero grandi progressi nel settore tessile.

Locomotiva Rocket (1829)

La Locomotiva Rocket, progettata dall'ingenere inglese George Stephenson, fu costruita nel 1829 in occasione di un concorso per locomotive.

Nave da guerra inglese (XVIII secolo)

Gli inglesi erano molto famosi per la costruzione di navi da guerra a vela nel XVII-XIX secolo.

Castello Esterházy (Fertőd, Ungheria)

Il complesso di edificio di stile Rococò si chiama frequentemente il “Versailles ungherese”.

Come funziona? - Rete informatica

La rete mondiale chiamata Internet ci permette l'invio veloce dei dati a grandi distanze.

Oktogon, Budapest (All’inizio del XIX secolo)

Questa piazza a forma ottagonale rappresenta una delle intersezioni stradali più importanti della capitale ungherese.

L'evoluzione delle automobili

L'animazione presenta l'evoluzione delle automobili dalla fine del XIX secolo ad oggi.

Salone borghese

Questa animazione confronta un soggiorno moderno con un salone borghese.

Added to your cart.