Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Bombe atomiche (1945)

Bombe atomiche (1945)

Una delle più devastanti armi della storia.

Storia

Etichette

bomba atomica, Oppenheimer, distruzione di massa, Hiroshima, Nagasaki, Los Alamos, Progetto Manhattan, Leo Szilard, Enola Gay, Alamogordo, Paul Tibbets, fissione nucleare, nucleare, arma, bombardiere, Little Boy, Fat Man, bomba all'uranio, reazione a catena, guerra mondiale, John von Neumann, Edward Teller, storia

Extra correlati

Domande

  • Qual era il nome in codice del progetto che sviluppò la bomba atomica?
  • Dove si trovava il centro del Programma Nucleare Americano?
  • Chi dirigeva il Manhattan Project?
  • Quale scienziato di origine ungherese non fu coinvolto nello sviluppo della bomba atomica?
  • Chi convinse il presidente Roosevelt a sostenere lo sviluppo della bomba atomica?
  • Quando venne fatta scoppiare la prima bomba atomica?
  • Quale fu la prima città ad essere distrutta dalla bomba atomica?
  • Qual era il nome in codice della bomba atomica sganciata su Hiroshima?
  • Quale fu l'ultima città distrutta da una bomba atomica?
  • Quando venne sganciata la bomba atomica su Hiroshima?
  • Vero o falso?\nComplessivamente morirono 320.000 giapponesi nei due attacchi nucleari.
  • Come si chiamava l'aereo che sganciò la bomba su Hiroshima?
  • Vero o falso?\nLa dislocazione di massa delle bombe atomiche può portare all'estinzione della vita sulla Terra.
  • Vero o falso?\nDopo l'attacco atomico sul Giappone, Leo Szilard iniziò una campagna contro la guerra nucleare.
  • Vero o falso?\nAlbert Einstein era contrario allo sviluppo delle bombe atomiche.
  • Chi era il presidente degli USA quando furono sganciate le bombe atomiche?
  • Vero o falso?\nDurante la Guerra Fredda non vennero impiegate bombe atomiche per paura del loro potere distruttivo.
  • Qual era il materiale fissile utilizzato nella bomba sganciata su Hiroshima?
  • Qual era il materiale fissile utilizzato nella bomba sganciata su Nagasaki?
  • Vero o falso?\nLe armi nucleari proteggono le nazioni che le detengono dissuadendo possibili aggressioni nemiche.
  • Vero o falso?\nUna bomba all'uranio contiene diverse parti di materiale fissile, ognuna delle quali più grande della massa critica.
  • Una bomba all'uranio è fatta esplodere comprimendo le parti di uranio, in modo che il loro peso superi la massa critica.
  • Vero o falso?\nLa massa critica è la più piccola quantità di materiale fissile necessaria per sostenere una reazione nucleare a catena.
  • Quale di queste non è una conseguenza di un esplosione nucleare?
  • Vero o falso?\nGli effetti di un'esplosione nucleare si hanno solo su due generazioni successive all'esplosione.
  • Vero o falso?\nLe radiazioni radioattive possono provocare danni genetici per diverse generazioni.
  • Vero o falso?\nLa bomba di Hiroshima uccise quasi il 90% delle persone intorno al diametro di 1 km intorno all'esplosione.
  • Vero o falso?\nLe armi nucleari moderne possono essere 10000 volte più potenti della bomba sganciata su Hiroshima.
  • Vero o falso?\nLa bomba sganciata su Hiroshima era più potente di quella sganciata su Nagasaki.

Scene

Enola Gay

  • Bombardiere B-29
  • Little Boy (bomba all'uranio)
  • Fat Man (bomba al plutonio)

L'orribile fine di un'orrible guerra

La prima bomba nucleare venne sviluppata da un gruppo di ricerca americano di Los Alamos, New Mexico.
Il nome in codice del programma era "progetto Manhattan". Venne lanciato nel 1939, avviato da Leo Szilard, nato in Ungheria, e sostenuto dalla paura per il programma nucleare nazista. Il gruppo di scienziati americani, inglesi e italiani, tra cui John von Neumann e Edward Teller, era guidato da Robert Oppenheimer. La prima bomba nucleare (una bomba al plutonio) venne fatta esplodere il 16 luglio 1945 in un sito di prova nei pressi di Alamogordo.

Gli eventi europei della Seconda Guerra Mondiale si conclusero nel maggio del 1945. In estremo oriente, tuttavia, il Giappone rifiutò di arrendersi, pertanto gli Stati Uniti decisero di impiegare armi di distruzione di massa. Le bombe nucleari vennero sganciate su Hiroshima il 6 agosto 1945 ("Little Boy": una bomba all'uranio) e su Nagasaki il 9 agosto ("Fat Man": una bomba al plutonio). La prima bomba fu sganciata dal bombardiere B-29 Superfortress, Enola Gay, del 393° squadrone bombardieri, comandato da Paul Tibbets. Solo due membri dell'equipaggio erano a conoscenza del vero scopo della missione.

Bombardiere B-29

  • torretta mitragliatrice
  • cabina di pilotaggio
  • cabina posteriore
  • compartimento di poppa pressurizzato
  • portello di sganciamento bomba
  • motore ad elica
  • carrello d'atterraggio

Bombe atomiche

  • Little Boy (bomba all'uranio)
  • Fat Man (bomba al plutonio)

Una bomba atomica è un tipo di arma nucleare. Ci sono due tipi fondamentali di armi nucleari: quelle che derivano la propria energia dalla fissione nucleare (bombe atomiche) e quelle che utilizzano la fusione (bombe all'idrogeno).

Nelle bombe atomiche (bombe a fissione), i nuclei pesanti (plutonio, uranio) si dividono in elementi più leggeri quando esposti a radiazioni da neutroni, dando inizio a una reazione a catena. A causa del rilascio dell'energia di legame dei nuclei, le bombe atomiche hanno un potere distruttivo enorme. Questo si manifesta come pressione dell'aria, impulsi elettromagnetici (come radiazioni di calore e luce) e come radiazione radioattiva.

Little Boy

  • alette di coda stabilizzatrici
  • uranio
  • radar aereo
  • detonatore
  • bocca da fuoco

"Little Boy"

Una bomba atomica è un tipo di arma nucleare. Ci sono due tipi fondamentali di armi nucleari: quelle che derivano la loro energia dalla fissione nucleare (bombe atomiche), e quelle che utilizzano la fusione (bombe all'idrogeno).

Nelle bombe atomiche (bombe a fissione), i nuclei pesanti (plutonio, uranio) si dividono in elementi più leggeri quando esposti a radiazioni da neutroni, a partire da una reazione a catena. A causa del rilascio dell'energia di legame dei nuclei, le bombe atomiche hanno un potere distruttivo enorme. Questo si manifesta come pressione dell'aria, impulsi elettromagnetici (come radiazioni di calore e luce) e come radiazione radioattiva.

"Little Boy" era il nome in codice della bomba atomica Mk-I, la prima arma nucleare mai usata in guerra. Misurava circa 3 m di lunghezza e 71 cm di larghezza. All'interno della bomba, di quasi 4 tonnellate, erano posizionati 64 kg di uranio-235 (solo 0,6 g si convertivano in energia).
"Little Boy" è stata sganciata su Hiroshima il 6 agosto 1945; la sua esplosione ebbe una resa di 13-18 chilotoni, che distrusse la città e uccise 140 mila persone.

Fat Man

  • alette di coda stabilizzatrici
  • radar aereo
  • strato detonatore
  • lente tamper
  • nucleo di plutonio

"Fat man"

Una bomba atomica è un tipo di arma nucleare. Ci sono due tipi fondamentali di armi nucleari: quelle che derivano la propria energia dalla fissione nucleare (bombe atomiche), e quelle che utilizzano la fusione (bombe all'idrogeno).

Nelle bombe atomiche (bombe a fissione), i nuclei pesanti (plutonio, uranio) si dividono in elementi più leggeri quando esposti a radiazioni da neutroni, a partire da una reazione a catena. A causa del rilascio dell'energia di legame dei nuclei, le bombe atomiche hanno un potere distruttivo enorme. Questo si manifesta come pressione dell'aria, impulsi elettromagnetici (come radiazioni di calore e luce) e come radiazione radioattiva.

La bomba a fissione sganciata su Nagasaki il 9 agosto 1945 è stata forse chiamata con un nome ispirato a Winston Churchill. La bomba era lunga 325 cm e larga 152 cm, pesava 4.600 kg e conteneva plutonio-239. L'aereo che sganciò la bomba, il Bockscar (pilotato da Charles Sweeney) apparteneva allo Squadrone bombardieri 393d, proprio come quello che bombardò Hiroshima. L'esplosione ebbe una resa di 21 chilotoni, uccidendo 39.000 persone e ferendone 25.000.

Animazione

  • alette di coda stabilizzatrici
  • uranio
  • radar aereo
  • detonatore
  • bocca da fuoco
  • alette di coda stabilizzatrici
  • radar aereo
  • strato detonatore
  • lente tamper
  • nucleo di plutonio
  • uranio
  • fissione spontanea
  • fissione indotta
  • reazione a catena incontrollata
  • Hiroshima
  • Nagasaki

Operazione

  • uranio
  • bocca da fuoco

Reazione a catena

Narrazione

Il potere distruttivo delle bombe nucleari proviene dalla fissione nucleare - i nuclei si dividono mentre emettono neutroni, rilasciando energia. La fissione nucleare può avvenire spontaneamente, oppure può essere generata mediante bombardamento di neutroni.

Fu Leo Szilard ad ipotizzare che se un atomo assorbe un neutrone, si dividerà, rilasciando diversi neutroni, e iniziando così una reazione a catena. L'isotopo di uranio, con una massa atomica di 235, e l'isotopo di plutonio, con una massa atomica di 239, sono gli elementi più adatti per questa operazione, poiché vengono rilasciati 2 o 3 neutroni ad ogni fissione.

La condizione necessaria per una reazione a catena è che il materiale fissile entri in uno stato supercritico, ovvero che la sua massa e la sua densità siano superiori ad un valore minimo. I neutroni liberati dalla fissione spontanea si scontrano con i nuclei, provocandone la divisione. In tal modo vengono rilasciati ulteriori neutroni e si avvia una reazione a catena.

Nelle bombe all'uranio il materiale fissile è collocato in diverse piccole parti separate. Quando queste parti vengono spinte le une contro le altre tramite esplosivi, la loro massa combinata supera la massa critica e si verifica una detonazione.

Nelle bombe al plutonio il materiale fissile è compresso da esplosivi per poter iniziare la reazione a catena.

Il progetto Manhattan era un programma americano di ricerca per lo sviluppo di una bomba atomica. Il team di fisici era guidato da Robert Oppenheimer. Anche la Germania nazista tentò di sviluppare una bomba atomica, fortunatamente senza riuscirvi. Oppenheimer e la sua squadra raggiunsero il loro obiettivo nel 1945, quando costruirono una bomba all'uranio, chiamandola Little boy, ed una bomba al plutonio, chiamandola Fat man.

Il 26 luglio 1945 gli Alleati inviarono un ultimatum al Giappone, chiedendole la resa immediata, per terminare la Seconda Guerra Mondiale. Quando il Giappone respinse l'ultimatum, vennero impiegate le due bombe: un bombardiere chiamato Enola Gay sganciò Little Boy su Hiroshima il 6 agosto, e un bombardiere B-29 chiamato Bockscar rilasciò Fat man su Nagasaki il 9 agosto. I due attacchi causarono distruzioni terribili, complessivamente più di 300.000 civili vennero uccisi. Anche diverse generazioni dopo nacquero bambini con gravi malattie congenite, dovute a mutazioni indotte dalle radiazioni di quelle due bombe.

L'impiego delle bombe nucleari mise il Giappone in ginocchio. L'atto di resa giapponese, che segnò la fine della Seconda Guerra Mondiale, venne firmato a bordo della corazzata USS Missouri il 2 settembre 1945.

Extra correlati

Radioattività

Il processo di decadimento dei nuclei instabili è chiamato radioattività.

Reazione a catena

L'energia nucleare che si produce nella fissione può essere usata per scopi pacifici o militari.

B-17 Flying Fortress (USA, 1938)

Il bombardiere chiamato "Fortezza volante" fu sviluppato dalla Boeing per per le forze aeree dell'esercito degli Stati Uniti.

B-24 Liberator

Il B-24 Liberator fu un bombardiere pesante americano, in un gran numero di esemplari, utilizzato su tutti i fronti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Esperimento di Rutherford

L'esperimento di Rutherford dimostrò l'esistenza dei nuclei atomici caricati positivamente. I risultati portarono all'elaborazione di un nuovo modello atomico.

Il laboratorio di Marie Curie

Marie Curie, vincitrice del Premio Nobel per la fisica e per la chimica, probabilmente è il personaggio femminile più conosciuto della storia della scienza.

Le particelle elementari

La materia è costituita da quark e leptoni che interagiscono fra loro grazie alle interazioni fondamentali mediate da altre particelle dette bosoni.

Reattore nucleare a fusione

La fusione nucleare servirà come fonte ecologica e praticamente illimitata di energia.

Soldato americano (seconda guerra mondiale)

I soldati americani hanno combattuto su quasi tutti i fronti della seconda guerra mondiale.

Vought F4U Corsair (USA, 1944)

Il Vought F4U Corsair dotato di motore radiale fu uno degli aerei militari americani più importanti della Seconda Guerra Mondiale.

B-2 Spirit (USA, 1989)

Il bombardiere pesante Northrop Grumman B-2 Spirit, sviluppato negli Stati Uniti, è stato schierato nella Guerra dei Balcani, in Afghanistan e in Iraq.

Carri armati (Seconda Guerra Mondiale)

I principali protagonisti della Seconda Guerra Mondiale furono i carri armati.

Carro armato leggero 38 M Toldi

Questo carro leggero fu utilizzato dall'Esercito reale ungherese nella seconda guerra mondiale.

Centrale nucleare

Le centrali nucleari convertono l'energia liberata dalla fissione nucleare in energia elettrica.

Lo sviluppo della meccanica celeste

Questa animazione presenta astronomi e fisici che hanno cambiato profondamente la nostra visione dell'universo.

Missile balistico V-2 (1944)

Il missile a propellente liquido sviluppato durante la Seconda Guerra Mondiale era il primo che ha raggiunto lo spazio.

USS Missouri (Stati Uniti, 1944)

La nave da battaglia americana di classe Iowa schierata durante la Seconda Guerra Mondiale è stata utilizzata anche nella Guerra del Golfo.

V-1 (bomba volante)

Il V-1 fu un ordigno bellico senza pilota sviluppato dai tedeschi ed utilizzato nella Seconda Guerra Mondiale.

Armi (prima guerra mondiale)

La prima guerra mondiale ha portato grandi cambiamenti nella tecnologia militare con lo sviluppo delle nuove armi.

Messerschmitt Bf 109 G (Germania, 1941)

Uno dei più noti caccia tedeschi della seconda guerra mondiale.

Soldato sovietico (Seconda Guerra Mondiale)

L'esercito sovietico divenne una potenza militare dopo la Prima Guerra Mondiale, all'inizio per la sua dimensione, in seguito grazie al suo arsenale.

Supermarine Spitfire (Regno Unito, 1938)

Il Supermarine Spitfire fu un caccia monoposto britannico utilizzato nella Seconda Guerra Mondiale.

Added to your cart.