Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Bombardier CRJ-200 (1991)

Bombardier CRJ-200 (1991)

Questo piccolo aereo passeggeri è stato progettato secondo tre criteri importanti: velocità, convenienza e funzionamento economico.

Tecnologia

Etichette

bombardier, CRJ-200, aeroplano, veicolo passeggeri, aviazione, Lufthansa, esoreattore, altimetro, cabina di pilotaggio, porta della cabina, aletta, ipersostentatore, fusoliera, timone, trasporto, tecnica

Extra correlati

Scene

Bombardier CRJ-200

CRJ-200

Dopo aver acquisito Canadair (e quindi la tecnologia dei jet Challenger) Bombardier Aerospace ha iniziato la produzione di una famiglia di business jet. Questi aerei passeggeri sono relativamente piccoli, sono stati progettati per voli comodi ed efficienti a breve distanza, come gli aerei di linea regionali.

Il tipo CRJ ha fatto il suo primo volo nel 1991. È stato inizialmente usato da Lufthansa nel 1992; al 2008 ne sono stati venduti quasi 1.200.

Bombardier CRJ-200

Vista superiore

Forma e caratteristiche

I parametri del CRJ-200 non possono competere con le dimensioni dei grandi aerei di linea, ma questo non era lo scopo dei progettisti. Il jet è di circa 27 m di lunghezza e 6 m di altezza, con un'apertura alare di 21 metri. La superficie alare è meno di 48 m².

Il velivolo è stato progettato con posti a sedere e un interno piacevole per un massimo di 50 passeggeri per offrire comfort durante i voli a breve e media distanza, anche se la cabina passeggeri è larga solo 12 m di lunghezza e 2 metri in larghezza.

L'equipaggio è composto da 3 membri, due piloti e una ssistente di volo.

Cabina passeggeri

Motore a reazione

Dimensioni ridotte, potenza ottimale

Il CRJ200 è alimentato da due motori a reazione. Questi sono posizionati dietro le ali, nella parte posteriore della fusoliera. I motori General Electric CF34-3B1 producono 41 kN di spinta ciascuno.

La velocità di crociera del jet è compresa tra 780 e 860 km/h. La sua altitudine di crociera è di circa 11.000 m. La sua portata massima, con un consumo medio di carburante (1.230 l/h) è di circa 2.500 km.

Questo piccolo jet richiede una pista lunga 2 km per il decollo e 1,5 km per l'atterraggio.

Struttura

  • esoreattore
  • aletta
  • ipersostentatore
  • ala
  • fusoliera
  • equilibratore
  • stabilizzatore verticale
  • timone
  • cabina di pilotaggio
  • porta della cabina

Extra correlati

Aeroporto

Gli aeroporti forniscono infrastrutture e servizi necessari per l'aviazione.

Come funziona? - Turbogetto

L'animazione presenta il funzionamaento del motore turbogetto.

Airbus A380 (2005)

Questo aereo a fusoliera larga strutturato in due piani può trasportare più di 500 passeggeri.

Boeing 747 (1969)

Il Jumbo Jet è uno degli aerei passeggeri più famosi.

Concorde (1969)

Il primo aereo passeggeri supersonico entrato in servizio nel 1976.

De Havilland DH-106 Comet 1 (1949)

Il velivolo prodotto dalla società britannica fu il primo aereo di linea al mondo potenziato a turbojet prodotto in serie.

Elicottero (BELL 206 Jet Ranger)

Questo elicottero canadese è uno degli elicotteri più utilizzati al mondo.

L’evoluzione del trasporto delle merci

L'animazione presenta l'evoluzione del trasporto delle merci dai primi trasporti con cavalli e carri a quelli con camion moderni.

Struttura e costruzione dell'autostrada

In autostrada possiamo viaggiare su strade a doppia corsia.

Trasporto stradale, autoarticolato

Gli autoarticolati svolgono un ruolo importante nel trasporto via terra.

B-2 Spirit (USA, 1989)

Il bombardiere pesante Northrop Grumman B-2 Spirit, sviluppato negli Stati Uniti, è stato schierato nella Guerra dei Balcani, in Afghanistan e in Iraq.

F-16 Fighting Falcon (USA, 1978)

L'F-16 Fighting Falcon è l'aereo di maggior successo della categoria dei cacciabombardieri multiruolo.

MIG-31 (URSS, 1982)

Un caccia intercettore ognitempo supersonico sovietico-russo che entrò in servizio solo nel 1982.

U-2 "Dragon Lady" (USA, 1957)

L'aereo da ricognizione molto efficiente è stato utilizzato dall'intelligence militare americana dalla Guerra Fredda.

Aliante di Otto Lilienthal

L'ingegnere tedesco Otto Lilienthal fu il primo uomo ad effettuare voli di successo con un deltaplano da lui stesso progettato.

Dirigibile Zeppelin, LZ 129 Hindenburg

Lo Zeppelin è un tipo di dirigibile rigido.

Idrovolante Junkers G 24

Un idrovolante è un velivolo in grado di decollare e ammarare da una superficie d'acqua.

Junkers JU-52 (1932)

Il velivolo da trasporto prodotto dall'azienda tedesca Junkers era l'aereo ​​più popolare prima della seconda guerra mondiale.

Wright Flyer I (1903)

Progettato e costruito dai fratelli Wright, il Wright Flyer fu il primo aereo a motore più pesante dell'aria a librarsi con successo.

Added to your cart.