Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Apparato riproduttivo femminile (livello medio)

Apparato riproduttivo femminile (livello medio)

L'apparato riproduttivo è l'insieme degli organi e delle strutture che permettono la riproduzione.

Biologia

Etichette

organo genitale, riproduzione, organi genitali, organo riproduttivo femminile, ciclo mestruale, carattere sessuale secondario, ovulazione, mestruazione, vagina, utero, ovario, tuba di Falloppio, mons pube, clitoride, labbra, apertura vaginale, diga, endometrio, orifizio uterino, cervice uterina, mammella, peli pubici, vulva, prole, procreazione, uomo, biologia

Extra correlati

Scene

Organi genitali interni

  • utero - Il feto si sviluppa all'interno dell'utero materno. La parete dell'utero è costituita principalmente da tessuto muscolare liscio, le cui contrazioni sono molto importanti durante il parto. L'utero è rivestito da una mucosa chiamata endometrio che si stacca dalle pareti circa ogni 28 giorni. Questo processo è chiamato mestruazione.
  • vagina - Durante il rapporto sessuale gli spermatozoi entrano nella vagina e attraverso l'utero raggiungono la tuba di Falloppio, sede della fecondazione.
  • ovaio - Le cellule uovo maturano nelle ovaie. Ogni 28 giorni avviene l'ovulazione: un ovulo maturo viene rilasciato dall'ovaio nella rispettiva tuba di Falloppio, sede dell’eventuale fecondazione.
  • legamento ovarico - È un legamento fibroso che connette l'ovaio all'utero.
  • tuba di Falloppio - Durante l'ovulazione un ovulo maturo viene rilasciato dall'ovaio nella rispettiva tuba di Falloppio. Qui può avvenire la fecondazione.
  • vescica
  • uretra

Sezione

  • vagina - Durante il rapporto sessuale gli spermatozoi entrano nella vagina e attraverso l'utero raggiungono la tuba di Falloppio, sede della fecondazione.
  • ovaio - Le cellule uovo maturano nelle ovaie. Ogni 28 giorni avviene l'ovulazione: un ovulo maturo viene rilasciato dall'ovaio nella rispettiva tuba di Falloppio, sede dell’eventuale fecondazione.
  • legamento ovarico - È un legamento fibroso che connette l'ovaio all'utero.
  • tuba di Falloppio - Durante l'ovulazione un ovulo maturo viene rilasciato dall'ovaio nella rispettiva tuba di Falloppio. Qui può avvenire la fecondazione.
  • muscolatura liscia uterina - La parete dell'utero è costituita principalmente da tessuto muscolare liscio, le cui contrazioni sono molto importanti durante il parto.
  • endometrio - L'utero è rivestito da una mucosa che si stacca dalle pareti circa ogni 28 giorni. Questo processo è chiamato mestruazione.
  • cervice uterina - È la parte inferiore dell'utero che ha la forma di uno stretto canale.
  • orifizio uterino - Si trova tra l'utero e la vagina. Il diaframma è un mezzo anticoncezionale di tipo meccanico a barriera che posto a livello dell'orifizio uterino esterno impedisce che gli spermatozoi raggiungano la tuba di Falloppio per fecondare l'ovulo.

Organi genitali esterni

  • mons pube
  • clitoride - La sua stimolazione è importante per raggiungere l'orgasmo.
  • grandi labbra - Il pelo pubico cresce sulla grandi labbra.
  • piccole labbra - Due lembi di pelle su entrambi i lati dell'apertura vaginale.
  • uretra
  • perineo - Una zona muscolare tra i genitali e l'ano.
  • apertura vaginale - Ghiandole di Bartolini, che giocano un ruolo importante nella lubrificazione della vagina, si aprono qui.
  • ano

Posizione degli organi riproduttivi

  • utero

Ciclo mestruale

  • ovulazione - L'ovulazione avviene intorno alla metà del ciclo mestruale di 28 giorni. L'ovulo maturo viene rilasciato dall'ovaio in una delle due tube di Falloppio e va verso l'utero.
  • endometrio - Dopo le mestruazioni inizia un progressivo ispessimento dell'endometrio. Subito dopo la mestruazione l'endometrio ha lo spessore di circa 0,5 mm, mentre il 14° giorno del ciclo, cioè al momento dell'ovulazione, il suo spessore raggiunge i 3-5 mm. Se non si verifica la fecondazione, l'endometrio si sfalda dando inizio alla mestruazione.
  • mestruazione - All'inizio del ciclo, l'endometrio si stacca dalla parete dell'utero e viene espulso insieme al sangue. Le mestruazioni di solito durano 4-6 giorni con la perdita di circa 30-50 ml di sangue.

Caratteri sessuali secondari

  • laringe - La laringe nelle donne è minore rispetto agli uomini, così la voce femminile è più acuta.
  • spalla
  • seni - Protuberanze situate sul petto, costituite di tessuto adiposo e ghiandole mammarie. Sono presenti in entrambi i sessi, ma i seni degli uomini sono più piccoli. Questo si spiega con il fatto che gli ormoni femminili stimolano la crescita dei seni delle donne la cui funzione primaria è la nutrizione del neonato.
  • fianchi - Donne: hanno generalmente fianchi più larghi delle spalle. Uomini: hanno generalmente spalle più large dei fianchi.
  • peli pubici - Donne: hanno la forma triangolare. Uomini: hanno la forma di un rombo e coprono una parte dell'addome.
  • peli del corpo

Extra correlati

Apparato riproduttivo maschile

L'apparato riproduttivo è l'insieme di organi e di strutture che permettono la riproduzione.

Gameti

I due gameti si fondono e creano una nuova cellula, detta zigote.

Apparato urinario

L'apparato urinario ha il compito di eliminare dall'organismo le sostanze inutili e dannose.

Asse ipotalamo-ipofisi

L'asse ipotalamo-ipofisario è il centro del sistema endocrino.

Corpo umano (femminile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Corpo umano (maschile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Sistema endocrino

Le ghiandole del sistema endocrino secernono ormoni e li versano nel sangue.

Sviluppo prenatale umano

L'animazione presenta lo sviluppo dell'embrione e del feto umano.

Tiroide

Un'importante ghiandola endocrina. Gli ormoni che secerne influenzano il metabolismo e l'equilibrio del calcio nel corpo.

Apparato riproduttivo femminile (livello elementare)

L'apparato riproduttivo è l'insieme di organi e di strutture che permettono la riproduzione.

Added to your cart.