Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Anatomia e funzionamento del fegato

Anatomia e funzionamento del fegato

Il fegato è un organo vitale che svolge un ruolo importante nella digestione dei lipidi, nella disintossicazione e nei processi metabolici.

Biologia

Etichette

fegato, digestione, detossificazione, bile, arteria epatica, vena porta, coledoco, tossina, medicina, epatocito, metabolismo, apparato gastrointestinale, cistifellea, lobulo epatico, organo, sistema di organi, apparato digerente, duodeno, corpo, uomo, biologia

Extra correlati

Scene

Posizione

  • fegato

Apparato digerente

Il fegato è la ghiandola più grande del nostro organismo. La sua funzione più conosciuta è quella di produrre la bile, ma svolge un ruolo importante anche in diversi processi metabolici.

Negli adulti, questo organo marrone rossastro pesa circa 1,5 kg.

Anatomia del fegato

  • vena porta epatica - Trasporta il sangue ricco di nutrienti dal tratto gastrointestinale al fegato.
  • arteria epatica - Fornisce sangue ricco di ossigeno al fegato.
  • vena epatica - Porta via il sangue dal fegato.
  • dotto biliare comune - Raccoglie la bile prodotta nel tessuto epatico e la porta alla vescicola biliare.
  • vescicola biliare - Un organo sacciforme che serve ad immagazzinare temporaneamente la bile. È in grado di concentrare la bile accumulata.
  • due lobi
  • dotto biliare comune - Convoglia la bile dalla vescicola biliare al duodeno.

Il sistema del portale epatico si trova nella parte inferiore del fegato. In esso entrano la vena porta epatica, l'arteria epatica e i nervi, mentre fuoriescono i vasi linfatici e il dotto biliare comune.
Il fegato riceve il sangue attraverso due vasi sanguigni: la vena porta epatica e l'arteria epatica. La vena porta epatica assicura che le sostanze nutritive assorbite dal tratto gastrointestinale raggiungano il fegato, mentre il sangue che fluisce nell'arteria epatica fornisce al fegato l'ossigeno necessario. La vena epatica si occupa del drenaggio del sangue dal fegato.

Lobulo epatico

  • vena centrale - Raccoglie il sangue dai lobuli e lo porta alla vena epatica.
  • vena porta epatica - Trasporta il sangue ricco di nutrienti dal tratto gastrointestinale al fegato.
  • arteria epatica - Fornisce sangue ricco di ossigeno al fegato.
  • dotto biliare - Raccoglie la bile prodotta dalle cellule epatiche.
  • canalicolo biliare
  • lobulo epatico - Unità di base del tessuto epatico. L'arteria epatica, la vena porta epatica e i dotti biliari formano una triade portale, incorporata nel tessuto connettivo che circonda i lobuli epatici.

I due lobi del fegato sono costituiti da numerosi lobuli epatici che presentano una struttura caratteristica. L'arteria epatica, la vena porta epatica e i dotti biliari formano una triade portale, incorporata nel tessuto connettivo che circonda i lobuli epatici.
Il sangue fluisce verso la vena centrale dalla vena del portale epatico e dall'arteria epatica che attraversa le cellule del lobulo epatico. La bile prodotta dalle cellule viene raccolta dai canalicoli biliari, situati tra le cellule epatiche, che la portano ai dotti biliari interlobulari.

Funzionamento

Una delle funzioni del fegato è quella di neutralizzare le sostanze tossiche, assorbite dall'intestino, nonché i batteri ed i virus presenti nel sangue, trasformandoli in prodotti innocui.
Il fegato partecipa al metabolismo delle macromolecole, come i lipidi e le proteine, sintetizzandole a partire dai loro componenti o trasformandole in altre sostanze, in base alle esigenze dell'organismo.
Il fegato è essenziale per mantenere il livello di glucosio del corpo, in quanto è in grado di immagazzinare energia sotto forma di glicogeno. Quando il livello di glucosio nel sangue diminuisce, il fegato demolisce il glicogeno in glucosio.

Produzione di bile

  • stomaco
  • dotto biliare comune - Convoglia la bile dalla vescicola biliare al duodeno.
  • vescicola biliare - Un organo sacciforme che serve ad immagazzinare temporaneamente la bile. È in grado di concentrare la bile accumulata.
  • duodeno - La bile prodotta nel fegato arriva qui.
  • cibo grasso

La bile viene portata dai dotti biliari nella vescicola biliare. Pur essendo immagazzinata nella vescicola biliare, la bile si concentra e viene riversata nel duodeno in cui avviene l'emulsione delle gocce di grasso, presenti nel cibo digerito. Grazie a questo processo la superficie delle gocce lipidiche aumenta, facilitando la decomposizione dei grassi operata dagli enzimi.

Animazione

  • esofago
  • stomaco
  • pancreas
  • intestino tenue
  • fegato
  • vena porta epatica - Trasporta il sangue ricco di nutrienti dal tratto gastrointestinale al fegato.
  • arteria epatica - Fornisce sangue ricco di ossigeno al fegato.
  • vena epatica - Porta via il sangue dal fegato.
  • dotto biliare comune - Raccoglie la bile prodotta nel tessuto epatico e la porta alla vescicola biliare.
  • vescicola biliare - Un organo sacciforme che serve ad immagazzinare temporaneamente la bile. È in grado di concentrare la bile accumulata.
  • due lobi
  • dotto biliare comune - Convoglia la bile dalla vescicola biliare al duodeno.
  • vena centrale - Raccoglie il sangue dai lobuli e lo porta alla vena epatica.
  • vena porta epatica - Trasporta il sangue ricco di nutrienti dal tratto gastrointestinale al fegato.
  • arteria epatica - Fornisce sangue ricco di ossigeno al fegato.
  • dotto biliare - Raccoglie la bile prodotta dalle cellule epatiche.
  • canalicolo biliare
  • lobulo epatico - Unità di base del tessuto epatico. L'arteria epatica, la vena porta epatica e i dotti biliari formano una triade portale, incorporata nel tessuto connettivo che circonda i lobuli epatici.
  • tossina - Può essere una molecola di farmaco, una sostanza velenosa o un prodotto tossico del metabolismo.
  • epatocita - Nel plasma dell'epatocita c'è una quantità abbondante di reticolo endoplasmatico e mitocondri.
  • subunità di una macromolecola - Può essere un amminoacido, un lipide o uno zucchero.
  • molecola di glucosio
  • glicogeno - Un polimero di glucosio. Insieme ai grassi costituisce una delle riserve energetiche più importanti del nostro organismo. Si trova sia nel fegato che nei muscoli scheletrici.
  • stomaco
  • dotto biliare comune - Convoglia la bile dalla vescicola biliare al duodeno.
  • vescicola biliare - Un organo sacciforme che serve ad immagazzinare temporaneamente la bile. È in grado di concentrare la bile accumulata.
  • duodeno - La bile prodotta nel fegato arriva qui.
  • cibo grasso

Narrazione

Il fegato è la ghiandola più grande del nostro organismo. La sua funzione più conosciuta è quella di produrre la bile, ma svolge un ruolo importante anche in diversi processi metabolici.

Negli adulti, questo organo marrone rossastro pesa circa 1,5 kg.

Il sistema del portale epatico si trova nella parte inferiore del fegato. In esso entrano la vena porta epatica, l'arteria epatica e i nervi, mentre fuoriescono i vasi linfatici e il dotto biliare comune.
Il fegato riceve il sangue attraverso due vasi sanguigni: la vena porta epatica e l'arteria epatica. La vena porta epatica assicura che le sostanze nutritive assorbite dal tratto gastrointestinale raggiungano il fegato, mentre il sangue che fluisce nell'arteria epatica fornisce al fegato l'ossigeno necessario. La vena epatica si occupa del drenaggio del sangue dal fegato.

I due lobi del fegato sono costituiti da numerosi lobuli epatici che presentano una struttura caratteristica. L'arteria epatica, la vena porta epatica e i dotti biliari formano una triade portale, incorporata nel tessuto connettivo che circonda i lobuli epatici.
Il sangue fluisce verso la vena centrale dalla vena del portale epatico e dall'arteria epatica che attraversa le cellule del lobulo epatico. La bile prodotta dalle cellule viene raccolta dai canalicoli biliari, situati tra le cellule epatiche, che la portano ai dotti biliari interlobulari.

Una delle funzioni del fegato è quella di neutralizzare le sostanze tossiche, assorbite dall'intestino, nonché i batteri ed i virus presenti nel sangue, trasformandoli in prodotti innocui.
Il fegato partecipa al metabolismo delle macromolecole, come i lipidi e le proteine, sintetizzandole a partire dai loro componenti o trasformandole in altre sostanze, in base alle esigenze dell'organismo.
Il fegato è essenziale per mantenere il livello di glucosio del corpo, in quanto è in grado di immagazzinare energia sotto forma di glicogeno. Quando il livello di glucosio nel sangue diminuisce, il fegato demolisce il glicogeno in glucosio.

La bile viene portata dai dotti biliari nella vescicola biliare. Pur essendo immagazzinata nella vescicola biliare, la bile si concentra e viene riversata nel duodeno in cui avviene l'emulsione delle gocce di grasso, presenti nel cibo digerito. Grazie a questo processo la superficie delle gocce lipidiche aumenta, facilitando la decomposizione dei grassi operata dagli enzimi.

Extra correlati

Corpo umano (femminile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Corpo umano (maschile)

Questa animazione presenta i sistemi più importanti dell'organismo umano.

Ghiandole collegate al duodeno

Il pancreas e il fegato immettono i succhi digestivi prodotti da loro nel duodeno.

Anatomia dell'intestino crasso

L'ultima parte dell'apparato digerente nella quale avviene l'assorbimento dell'acqua, delle sostanze minerali e delle vitamine.

Anatomia dell’intestino tenue

La parte più lunga dell'apparato digerente in cui avviene la maggior parte della digestione e dell'assorbimento dei nutrienti.

Che tipo di cibi dovrebbero essere sul tuo piatto?

Questa animazione ti aiuta ad imparare le basi dell'alimentazione sana.

Intestino anteriore

Durante la deglutizione il bolo passa dalla cavità orale allo stomaco.

Livelli di organizzazione dei viventi

L'animazione presenta i livelli di organizzazione biologica partendo da quello relativo all'individuo, passando per quello degli organi e dei tessuti, fino...

Alfa-D-glucosio (C₆H₁₂O₆)

L'alfa-D-glucosio è lo stereoisomero dei glucosi, tra questi, quello degli stereoisomeri.

D-glucosio (destrosio) (C₆H₁₂O₆)

È la fonte primaria di energia per le cellule.

Added to your cart.