Il tuo carrello è vuoto

Acquistare

Quantità: 0

Totale: 0,00

0

Agricoltura antica nella Valle del Nilo

Agricoltura antica nella Valle del Nilo

L'Antico Egitto si chiamava il "dono del Nilo" poiché questo fiume aveva un ruolo importante nello sviluppo della civiltà egizia.

Storia

Etichette

Nilo, agricoltura, Regalo del Nilo, agricoltura intensiva, agricoltura basata sull'irrigazione, sistema di irrigazione, sistema di sollevamento dell'acqua, shaduf, antichità, raccolto, stile di vita, Africa, Egitto, inondazione, canale, cooperazione, calendario, comunità

Extra correlati

Domande

  • Quale antico Stato viene spesso chiamato "dono del Nilo"?
  • Quanto è lungo il Nilo?
  • Qual era il nome del Nilo nell'Antico Egitto?
  • La parola Nilo è di origine...
  • Che cosa significa la parola Nilo (Neilos)?
  • In quale mare sfocia il Nilo?
  • Che tipo di foce ha il Nilo?
  • Quale animale non è tipico della Valle del Nilo?
  • Come fu chiamato l'Antico Egitto dai suoi abitanti?
  • Che cosa significa la parola "Kemet"?
  • Chi definì l'Egitto "dono del Nilo"?
  • Nell'Antico Egitto, qual era il nome dello strumento che serviva a prelevare l'acqua del fiume?
  • Perché per gli antichi egizi era importante l'esondazione del Nilo?
  • In quale mese esondava il Nilo?
  • Quale "dono" regalava il Nilo agli egiziani quando esondava?
  • Vero o falso?\nGli antichi egizi realizzarono grandi aree fertili lungo il Nilo utilizzando un avanzato sistema di irrigazione.
  • Quali strutture NON furono costruite\ndagli antichi egizi?
  • Qual era il presupposto per realizzare l'agricoltura basata sull'irrigazione?
  • Qual era la larghezza del deposito alluvionale sulle rive del Nilo?
  • Come era evidenziata l'importanza del giorno dell'esondazione del Nilo?
  • A chi era affidato il compito di redigere il calendario nell'Antico Egitto?
  • Vero o falso?\nGli antichi egizi usavano un calendario lunare per pianificare attività agricole.
  • Di quante stagioni era composto l'antico calendario egizio?
  • Quale di questi termini NON indica una delle stagioni del calendario egizio?
  • Quale evento mise fine alle esondazioni annuali del Nilo?
  • Quale pianta NON veniva coltivata nell'Antico Egitto?
  • Che cosa utilizzavano gli antichi egizi per preparare il terreno prima della semina?
  • Qual era il metodo praticato dagli antichi egizi per piantare i semi più in profondità?

Scene

Valle del Nilo

  • Nilo
  • terreno alluviale
  • canale
  • area coltivata
  • insediamento

Prima dell'esondazione

  • Nilo
  • terreno alluviale
  • canale
  • area coltivata
  • insediamento

Esondazione

  • Nilo
  • terreno alluviale
  • canale
  • area coltivata
  • insediamento

Ritiro delle acque

  • Nilo
  • terreno alluviale
  • canale
  • area coltivata
  • insediamento
  • strato di fango depositato

Agricoltura

  • Nilo
  • terreno alluviale
  • canale
  • area coltivata
  • insediamento

Sistema di irrigazione

  • canale di irrigazione
  • gru di raccolta d'acqua (shaduf)

Animazione

Narrazione

Il Nilo è uno dei fiumi più lunghi e più conosciuti al mondo, ebbe un ruolo importante nella cultura egizia sin dall'epoca preistorica. Nei tempi antichi, il fiume era chiamato ''Iteru", come il dio della fertilità e della rinascita. Il nome Nilo deriva dalla parola greca "neilos", che significa "valle fluviale".
L'Antico Egitto era spesso chiamato "dono del Nilo", poiché il fiume svolse un ruolo importante nella formazione della civiltà egizia. Esondava ogni anno, attorno al 19 luglio, lasciando fertili depositi di fango sulla terra circostante. Questo evento era così importante che il giorno dell'esondazione divenne il primo giorno del calendario egizio. L'antico nome egizio del Paese era Kemet, che significa "terra nera", dal suo ricco fango scuro. Durante l'esondazione, gli egizi si sforzavano di trattenere l'acqua sulle terre, per mezzo di dighe e canali, cosicché il fango si depositasse completamente. Utilizzando un avanzato sistema di irrigazione, realizzarono grandi aree fertili lungo il Nilo. Le terre erano parcellizzate tramite fossati, tali sezioni venivano irrigate per mezzo di canali, utilizzando strumenti, chiamati shaduf, per estrarre acqua da fiumi. La costruzione di canali e dighe e il funzionamento dei sistemi di irrigazione richiedevano una grande collaborazione e un elevato livello di organizzazione all'interno degli insediamenti, svolgendo così un ruolo importante nella creazione dell'antico Stato egizio.

Extra correlati

Abbigliamento (Antico Egitto)

Gli uomini e donne dell’Egitto antico indossavano abiti e gioielli caratteristici.

Antica casa egizia

La residenza comune dell'antico Egitto consisteva di camere disposte in modo regolare.

Faraone egiziano e sua moglie (2o millennio a.C.)

I faraoni egiziani erano rispettati come divinità, erano signori della vita e della morte.

Oasi

L'oasi è un'area isolata in un deserto, si forma intorno ad una sorgente d'acqua naturale.

Battaglia di Kadesh (1285 a.C.)

Il risultato della più grande battaglia della storia dell'antico Oriente (tra gli egizi e gli ittiti) fu uno stallo.

Divinità dell'antico Egitto

Gli antichi egizi adoravano un gran numero di divinità.

Invenzioni di Mesopotamia (Terzo millennio a.C.)

Queste invenzioni dell'antica Mesopotamia sono in uso anche oggi.

Leggendari imperi antichi

Nel corso della storia sorsero e soccombettero numerosi imperi leggendari.

Misura del tempo

I primi calendari e strumenti per la misura del tempo comparvero già nelle antiche civiltà orientali.

Piramide di Zoser (Saqqara, XXVII secolo a.C.)

La piramide a gradoni costruita nel XXVII a.C. secolo fu la prima piramide in Egitto.

Stele di Rosetta

La Stele di Rosetta ha aiutato a risolvere il mistero dei geroglifici.

Vite di Archimede (III secolo a.C.)

L’invenzione di Archimede era una struttura utilizzata per l’irrigazione dei terreni.

Antica barca a vela egizia

Le barche fluviali e marittime degli antichi egizi erano barche a vela a un albero e con remi.

Le piramidi egiziane (Giza, XXVI secolo a.C.)

La Necropoli di Giza è l'unica fra le sette meraviglie del mondo antico che è ancora esistente ai giorni nostri.

La città di Babilonia (VI secolo a.C.)

L'antica città di Babilonia fu costruita sulle rive del fiume Eufrate, in Mesopotamia.

Ruote idrauliche di Hama (Siria, XIII secolo)

Le ruote idrauliche medievali di Hama servivano a sollevare le acque del fiume per condurle in aree lontane.

Tecniche di coltivazione

Le tecniche di coltivazione si svilupparono di pari passi con il progresso della civiltà umana nel Medioevo e l'età moderna.

Tomba di Tutankhamon (XIV secolo A.C.)

Il ritrovamento della tomba del faraone egiziano è stato uno dei più grandi ritrovamenti archeologici del XX secolo.

Added to your cart.